Sabato, 31 Luglio 2021
Cultura

Laboratorio sulla carta antica col maestro cartaio ed incisore Andrea De Simeis

Domenica 25 novembre presso Le Costantine di Casamassella si terrà un originale laboratorio sulla carta antica, per apprendere le tecniche e i processi lavorativi e portare a casa il proprio personale album da disegno o taccuino

UGGIANO LA CHIESA - Domenica 25 novembre presso Le Costantine di Casamassella si terrà un originale laboratorio sulla carta antica, tenuto dal maestro cartaio e incisore, Andrea De Simeis, per apprendere le tecniche e i processi lavorativi e portare a casa il proprio personale album da disegno o taccuino.

Un’esperienza di intima fusione con la natura e i suoi ritmi, in un luogo di rara bellezza: una masseria circondata da 33 ettari, tra uliveti, boschi e macchia mediterranea, a 3 chilometri da Otranto. Dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, accompagnati dal maestro cartaio e incisore De Simeis, si produrrà artigianalmente la carta. A pranzo un light lunch a base di ricette salentine nel ristorante della tenuta.

Il corso si articola in 5 affascinanti percorsi paralleli, che porteranno all’opera finale, non richiede alcuna esperienza manuale e comprende ogni fascia d'età. Si parte dal raccolto con la selezione delle fibre vegetali da cui estrarre la preziosa cellulosa (cotone, fico comune, carciofo, ecc.); si passa ai colori per apprendere le tecniche di colorazione antica dei filati, con cui si coloravano i tessuti.

Si tratta di pigmenti naturali estratti dalle più disparate piante locali (cipolla, melograno, ecc.). Quindi i profumi, cioè la distillazione a mezzo di corrente di vapore dei profumi della macchia mediterranea per indorare i preziosi fogli fatti a mano. Segue la filigrana, fase in cui si creano preziose piombature a rilievo sul 'cascio' medioevale e infine la realizzazione del foglio con il pescaggio delle fibre cellulosiche nel tino d'acqua; la stiacciatura e calandratura dei fogli. Ecco pronto il taccuino personale.

Prima di andar via si visita e si fa shopping nel laboratorio della Tenuta, dove le tessitrici riprendono con maestria tecniche risalenti a centinaia di anni fa e realizzano con antichi telai a quattro licci preziosi manufatti con fibre e colori naturali: borse e stole, tappeti, arazzi, coperte, asciugamani, tovaglie, copriletto esclusivi e coloratissime sciarpe in cashmere. Info e prenotazioni: Tenuta Le Costantine, tel. 0836.812110 info@lecostantine.eu,  www.lecostantine.eu

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laboratorio sulla carta antica col maestro cartaio ed incisore Andrea De Simeis

LeccePrima è in caricamento