Le Giornate del giornalismo, cento iscritti per seguire seminari e incontri formativi

TREPUZZI - Sono oltre cento gli iscritti alle Giornate del Giornalismo al via giovedì 9 ottobre a Trepuzzi e in programma fino a domenica 12. Seminari, incontri formativi, lezioni e workshop: le Giornate del Giornalismo rappresentano un’occasione di confronto sulle nuove sfidee sulle prospettive future della professione giornalistica.

L’iniziativa ideata dal giornalista Lucio Lussi dell’Associazione Culturale Fermenti Intraprendenti in collaborazione con la Regione Pugliae l’Arti (Agenzia Regionale per la tecnologia e l’innovazione) nell’ambito del progetto Laboratori dal Basso (azione della Regione Puglia cofinanziata dall’Unione Europea attraverso il PO FSE 2007-2013).

Un momento culturale e formativo che, affianco al Premio Giornalistico Maurizio Rampino, rende Trepuzzi sempre di più una città a forte vocazione giornalistica. Dagli open data ai social network, dalla trasparenza amministrativa alla partecipazione attiva dei cittadini nella costruzione delle notizie. Il giornalismo cambia rapidamente, e per svolgere al meglio un mestiere così difficile è indispensabile un consistente bagaglio tecnico di knowhow e competenze. L’evento è patrocinato dal Comune di Trepuzzi, dal Gal Valle della Cupa, dal Comune di Squinzanoe dall’Associazione Amici di Maurizio Rampino.

Tra i docenti interverrannoTommaso Labate del Corriere della Sera, Paolo Bracalini de Il Giornale, Michele Mezza, vicedirettore di Rai International, Federico Bastiani (fondatore della prima realtà di social street), Marzia Antenore (docente di comunicazione alla Sapienza di Roma), Ernesto Belisario (esperto di open data) e Sergio Talamo (giornalista ed esperto di trasparenza delle Pubbliche Amministrazioni) e un nutrito gruppo di giornalisti locali (Marco Renna, Pierpaolo Lala, Mauro Marino, Emilio Faivre, Vincenzo De Filippi, Salvatore Papa).

Le Giornate del Giornalismo rappresentano, inoltre, un utile momento formativo. Ai giornalisti che parteciperanno alle lezioni pomeridiane del 9 e dell’11 ottobre saranno rilasciati i crediti formativi obbligatori dal 2014. Numerosi gli eventi collaterali. Il giornalista di Rai Fulvio Totaro racconterà il giornalismo agli alunni delle scuole medie ed elementari.Sarà presente anche l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Trepuzzi Luigi Renna.

Presso la libreria Fanny di Trepuzzi nella serata di venerdì 10 ottobre si terrà la tavola rotonda“Il Salento degli scrittori e dei poeti”. L’incontro sarà moderato da Mauro Marino e vedrà la partecipazione di Luisa Ruggio, Osvaldo Piliego, Danilo Siciliano, Simone Giorgino, Ada Fiore e Bianca Chiriatti.

Le Giornate del Giornalismo si chiuderanno domenica 12 ottobre con il convegno “Un giornalismo libero e indipendente: come costruire una professione autonoma dalla politica”. Parteciperanno all’incontro Stefano Cristante (docente dell’Università del Salento), Valentino Losito (presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia), giornalisti (Tonio Tondo, Adelmo Gaetani), parlamentari (Micaela Campana, Elisa Mariano, Fritz Massa, Gennaro Migliore,) e amministratori locali (Oronzo Valzano, sindaco di Trepuzzi, Mino Miccoli, sindaco di Squinzano, Giuseppe Taurino, Presidente del GAL Valle della Cupa, Simona Manca, vicepresidente della Provincia di Lecce).
Il dibattito sarà moderato da Vincenzo Magistà direttore di TG Norba 24

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook Le Giornate del Giornalismo.

Iscrizioni alla mail: giornatedelgiornalismo@gmail.com
Contatti: Lucio Lussi 3494269882

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi
  • Inaugurazione della mostra Home Landscape di Level project

    • dal 24 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • ex chiesa di San Francesco della Scarpa
  • La storia di Lecce si racconta attraverso i giornali salentini

    • dal 25 novembre al 25 dicembre 2020
    • Convitto “G. Palmieri”
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento