Le notti del mito, un viaggio nel tempo... alle origini del Salento

Sotto il cielo stellato della Serra di Tiberio, Ottavio e Costantino, a Caprarica di Lecce, " Kalòs-l'Archeodromo del Salento" riapre i battenti ad un evento estivo unico, in una location spettacolare, per conoscere le radici e l'identità storica del Salento. Forte del grande successo delle prime due edizioni torna " Le notti del Mito. Un viaggio nel tempo… alle origini del Salento".

L'11-12-13 Agosto, a partire dalle ore 21:00, il più grande museo a cielo aperto d'Italia si vestirà a festa con luci suggestive, musica, danza, colori, fuochi… sarà la festa dei Messapi, popolo di 2600 anni fa che ha dato forma e sostanza alla nostra terra.

"Le notti del Mito" ci condurranno nel cuore di un popolo velato di mistero e magia, lasciandoci incantare dai loro miti e dal fuoco di una terra viva e ricca di storia.

La grande manifestazione attraverso attori, musica e danza intende veicolare e diffondere ad un pubblico più vasto, dai giovani ai più maturi, la cultura e la storia del Salento.

Uno spettacolo unico per avere occhi capaci di scorgere nel buio, individuandone le forme e osservando in profondità la realtà di un popolo velato di mistero e magia.

Tre notti per lasciarsi incantare dai Messapi, dai loro culti , dalle magie che animavano le tenebre quando l'uomo danzava per liberarsi dagli affanni del giorno e per associarsi a forze misteriose per investigare il futuro e chiedere la protezione degli Dei. Il tutto grazie al nuovo e vincente binomio storia-spettacolo, un connubio unico nel quale, lungo i dolci e suggestivi declivi di Kalòs, si alterneranno scene di vita quotidiana a danze ancestrali e rituali dei nostri antenati.

L'evento in programma quest'anno sarà ancora più ricco e suggestivo delle precedenti edizioni; un affascinante percorso che guiderà i turisti in un'atmosfera speciale, in cui saranno coinvolti non solo gli occhi, ma anche mani, orecchie, olfatto e … gusto, un viaggio nel passato attraverso i cinque sensi per poter degustare i buoni sapori di un tempo che a volte, nella frenesia quotidiana dimentichiamo!

Molti i rituali riproposti tra le scene di quotidianità messapica: danze ancestrali che animano e guidano mani bramose di dare un segno della propria presenza assistendo così alla realizzazione di un'incantevole pittura parietale; la nascita del Sole sarà rievocata ancora dallo sciamano che, sulla specchia megalitica, danzando freneticamente intorno al fuoco otterrà gli auspici del Dio Sole. Non potrà passare inosservata la festa e i rituali religiosi presso il Santuario di Demetra, dove rivivranno il culto dell'acqua e le Megalartia, antica festa del grano. E ancora : scene di simposio, di soldati valorosi che si allenano, di sacrifici agli Dei e di abili mani che creano, dipingono, tessono, scolpiscono, intagliano.

Tutto questo nelle magiche notti che animeranno Kalòs. Tanta storia, spettacolo e non solo: stand gastronomici e grandi gruppi musicali che accenderanno ancor più l'atmosfera con le loro esibizioni e avvicineranno anche il pubblico giovane ad un importante evento.

L'11 agosto apriranno le danze i Talaretti e, a seguire, i Scianari con la loro coinvolgente pizzica; il 12 si esibiranno lo storico Gruppo Folk 2000 e gli 88MAX, che guidati dal vocalist Giampaolo Notaro porteranno una ventata di forte divertimento. Il 13 accenderanno l'atmosfera i Terramara e poi grande chiusura con gli Alla Bua.

Ingresso all'area concerti gratuito; l'ingresso a Le notti del Mito ha un costo di 8€ per gli adulti e di 5€ per i ragazzi dai 6 ai 14 anni.

Tradizioni e sapori, musica ed emozioni, spettacoli e meraviglia, incanto ed energia solo a Kalòs, solo a " Le notti del Mito".

Info 392/9007965

340/7859589

0832/659821

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Io mi alleno a casa con Agnese: l'evento su youtube

    • Gratis
    • dal 29 marzo al 31 luglio 2020
    • https://www.youtube.com/channel/UCv6hS1gY1EEtLJCGzoO8zGg
  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • La mostra di Pietro Guida al Castello di Copertino

    • dal 14 luglio al 19 settembre 2020
    • Castello di Copertino
  • Impazza la moda degli "spupazzi"

    • Gratis
    • dal 9 giugno al 11 agosto 2020
    • Gli Spupazzi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento