L'iniziativa / Caprarica di Lecce

Luminarie speciali progettate dai bambini nel segno della poesia

Nei giorni di festa nelle vie del centro di Caprarica di Lecce l’esposizione dei disegni vincitori del concorso di idee ispirate ai testi di Antonio Leonardo Verri nel trentennale della scomparsa

CAPRARICA DI LECCE – Luminarie speciali progettate dai bambini nel segno della poesia di uno dei principali letterati salentini a trent’anni dalla sua scomparsa: ancora nuova luce alle vie di Caprarica di Lecce grazie alle luci ideate dai più piccoli, che accendono le principali strade del centro.

Grandi e piccini possono passeggiare in questi giorni di festa immersi in tutta la poesia e la suggestione delle luminarie, selezionate tra le proposte provenienti dal concorso di idee, giunto alla quarta edizione, che quest’anno ha visto bambine e bambini impegnati sui testi di Antonio Leonardo Verri, romanziere, poeta, pubblicista ed editore italiano.

Il Comune ha deciso di onorare il trentennale della morte del poeta, scomparso tra l’8 e il 9 maggio 1993, per mezzo di iniziative che hanno unito famiglie, adolescenti, artisti e creativi, bambini e bambine attorno alla figura del letterato. Le luminarie sono realizzate da artigiani locali e installate dall’azienda l’Impiantistica Elettrica nel centro di Caprarica di Lecce, in Via IV Novembre. Un percorso descrittivo accompagna il visitatore alla scoperta delle installazioni.

Il concorso di idee, promosso dal Comune e dalla Biblioteca di Cortile e di Campagna, in collaborazione con le scuole locali, ha coinvolto piccoli artisti fantasiosi e sognatori che si sono cimentati con il tema proposto.

La tradizione di esporre luminarie disegnate dai bambini in Scozia, ad esempio, è già lunga vent’anni, dove la città di Newburgh attira molti curiosi visitatori e Caprarica si candida a portare avanti questa iniziativa anche in Italia. Nel centro salentino le luminarie raccontano temi che toccano argomenti di interesse sociale e collettivo, come è stato per l’albero che sensibilizzava alla raccolta differenziata del vetro, il paesaggio e l’agricoltura, il recupero di beni e oggetti inutilizzati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luminarie speciali progettate dai bambini nel segno della poesia
LeccePrima è in caricamento