rotate-mobile
L'evento / Melpignano

Il cibo come atto politico, al Mercato del Giusto Sabrina Giannini

La giornalista Rai di “Indovina chi viene a cena” ospite a Melpignano domenica 19 maggio

MELPIGNANO – Melpignano è il luogo ormai associato alla cultura del “cibo come atto politico”. Non a caso è proprio questo il titolo scelto per un dibattito che aprirà l’edizione primaverile ed estiva del “Mercato del giusto”, l’iniziativa organizzata dall’amministrazione comunale che, negli ultimi anni, ha fatto confluire nel borgo grico – oltre a uno specifico master universitario in collaborazione con Unisalento e con l’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo-  i nomi più prestigiosi dell’arte e della musica internazionali, di politici, esperti del food e, più in generale, della sostenibilità in tutte le sue declinazioni.

Domenica 19 maggio, dalle 10,30, tornano per cominciare gli stand dei produttori locali che, con i loro prodotti a kilometro zero, consentiranno alle famiglie di ritrovarsi in Piazza Giorgio per consumare il pranzo tutti assieme. Per i bambini e le bambine saranno infatti previsti degli speciali laboratori didattici, a titolo gratuito sul restauro dei reperti archeologici in ceramica, condotti dagli educatori e dalle educatrici della cooperativa Vivarch.

Alle 11,30, sempre in piazza, l’atteso incontro dal tema “Cibo come atto politico” al quale prenderanno parte, dopo i saluti della sindaca melpignanese Valentina Avantaggiato, due illustri nomi in tema di cibo e biodiversità: la giornalista Sabrina Giannini, in passato autrice e inviata di Report e ora autrice del programma “Indovina chi viene a cena’” in onda su Rai3 e Pietro Santamaria, professore ordinario presso l’Università degli studi di Bari e coordinatore del progetto “Biodiverso”. A moderare il dibattito sarà un biologo: Francesco Minonne.  

“Indovina chi viene a cena” è uno dei più seguiti programmi di approfondimento e inchiesta sui temi dei modelli alimentari sostenibili, delle ripercussioni sanitarie dei cibi industriali e delle condizioni degli animali negli allevamenti intensivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cibo come atto politico, al Mercato del Giusto Sabrina Giannini

LeccePrima è in caricamento