Cultura

Prosegue il festival "Tuglie incontra": ospiti Nandu Popu ed Andrea Martina

Dopo il successo degli incontri letterari precedenti, continua la rassegna culturale: nel comune salentino, fanno tappa la voce dei Sud Sound System col suo "Salento fuoco e fumo" e il giovane scrittore con "Fratelli di strada"

TUGLIE - Si terrà stasera, alle ore 20.30, presso i giardini del “B&B Residenza Mosco”, nei pressi del Mercato Coperto (in caso di maltempo la manifestazione si sposta direttamente nella Biblioteca comunale), l'ennesimo appuntamento della rassegna culturale "Tuglie incontra": ospiti della serata la voce dei Sud Sound System, Nandu Popu e il giovane scrittore, Andrea Martina, rispettivamente autori di “Salento, fuoco e fumo” e “Fratelli di strada”. Ad incontrarli Paolo Paticchio con i saluti iniziali di Gianpiero Pisanello, organizzatore del festival.

Nandu Popu, nome d’arte di Fernando Blasi, è una delle voci e autore dei testi dei Sud Sound System, gruppo salentino tra i pionieri del raggamuffin italiano, che combina ritmi giamaicani e sonorità locali, l’uso del dialetto salentino e le ballate di pizzica e taranta. La musica, il mare e una banda di fanatici delle due ruote. Una sgangherata famiglia e uno sporco, sporchissimo affare di rifiuti tossici da districare: sono questi i contenuti del libro in cui il Salento è raccontato dalla voce storica dei Sud Sound System. 

Andrea Martina, 22 anni, è uno studente di ingegneria gestionale all’Università di Padova. Amici per la pelle cresciuti in mezzo alla strada poiché entrambi figli di malavitosi, Oscar e "il Casanova" sono ormai figure di spicco della delinquenza locale, che fonda la sua esistenza sullo spaccio di droga e la riscossione del pizzo, e vivono con il desiderio di vendetta verso Romeo De Vecchi, il boss che uccise i loro padri.

Nel momento in cui hanno questa possibilità, devono però scendere a patti con una realtà criminale molto più grande della loro. Sullo sfondo dell'incantevole provincia leccese, le connivenze tra organizzazioni di stampo mafioso e le istituzioni (politica, forze di polizia), l'entroterra umano dei protagonisti e il coraggio dell'informazione sono gli altri principali ingredienti di questa storia di ordinaria quotidianità che, con la sua narrazione incalzante e verosimile, ha il pregio di sensibilizzare il lettore verso una fra le maggiori problematiche della società contemporanea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue il festival "Tuglie incontra": ospiti Nandu Popu ed Andrea Martina

LeccePrima è in caricamento