Nasce nel salento The Room

Il 2 marzo ha dato il via alle sue pubblicazioni The Room

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Che cos’è The Room? Non è una stanza, è uno spazio. È un blog di cultura e lifestyle pensato e realizzato da un gruppo di amici. In questo spazio affrontiamo e svisceriamo tematiche che ci stanno a cuore. Il nome è un omaggio al cinema. In “Shining” c’è una stanza molto particolare: nel libro di Stephen King si parla della stanza 217, che nel film di Stanley Kubrick è diventata stanza 237. Poi i cinefili conoscono un’altra camera d’albergo, la 315 del Great Northern Hotel, quella in cui alloggia l’agente dell’Fbi Dale Cooper in “Twin Peaks”.

“The Room” è il film cult di Tommy Wiseau, la cui realizzazione ha ispirato il film di James Franco “The Disaster Artist”. «Not enough room to swing a cat» dice Roberto Benigni in “Daunbailò” - non c’è spazio neppure per cullare un gatto. Almeno una volta nella vita, tutti ci siamo sentiti così, come se non avessimo abbastanza spazio. Così ne abbiamo creato uno molto speciale. La nostra redazione è composta da giornalisti, blogger, artisti e attivisti. Ognuno di noi ha una specificità, ognuno qualcosa da offrire. Ecco chi siamo. Paolo Merenda - giornalista, blogger e scrittore Alessandra Ferramosca - blogger e cuoca itinerante salentina Andrea Baccassino - cantarettista e cabaregista Gaia Barletta - artivista queer Silvia Cappello - artista Cristina Panarese - artista Farah Slim Payen - giornalista e social media manager Il 5 marzo siamo partiti con la pubblicazione del primo podcast di approfondimento, la rubrica "Rrobba ti coma" curata da Andrea Baccassino.

www.theroom.blog

Torna su
LeccePrima è in caricamento