Cultura

Oltre 50mila per Dalì.Doppio concerto Jazz di chiusura

Grande successo per la mostra ospitata ad Otranto, con sessanta opere del maestro spagnolo e la rassegna collaterale OltreDalì. Sabato e domenica, doppio concerto jazz, che chiude la stagione d'arte

dali`

OTRANTO - Un doppio concerto jazz per chiudere la mostra dedicata a Dalì: sabato 24 e domenica 25 settembre, nel Castello aragonese di Otranto, ultimi due giorni per visitare le opere del genio, che ha visto, nel corso dell'estate, oltre 50mila spettatori. Una vera e propria festa conclusiva che partirà due visite guidate alle 20 e alle 20.30 per proseguire alle 21 con il concerto di Gaetano Partipilo & Urban Society.

Domenica 25 dalle 18.30 si attenderà il tramonto con l'esibizione dell'Alessandro Deledda trio. Il ticket d'ingresso alle singole serate (intero 6 euro; ridotto 4 euro) darà la possibilità di visitare la mostra e ascoltare il concerto. Sabato 24 è previsto, inoltre, l'accesso gratuito ai cittadini di Otranto per festeggiare insieme l'ottima riuscita della terza stagione di grandi mostre del Castello, contenitore culturale gestito dalla Società cooperativa Sistema Museo di Perugia e dall'Agenzia di Comunicazione Orione di Maglie, con la direzione artistica dell'architetto Raffaela Zizzari.

Gaetano Partipilo & Urban Society è un quintetto di musicisti molto noti a livello nazionale e internazionale, che vantano collaborazioni con jazzisti di tutto il mondo. Urban Society nasce nel 2001 dall'idea del sassofonista barese Gaetano Partipilo di creare una musica che fosse a metà strada tra jazz di estrazione afro-americana e quel mondo di suoni indecifrabili che scandiscono il tempo dei giorni di oggi. Sul palco Partipilo sarà affiancato da Mirko Signorile (pianoforte), Francesco Lento (tromba), Giorgio Vendola (contrabbasso) e Vincenzo Bardaro (batteria).

Alessandro Deledda trio è una formazione giovane e molto dinamica formata da Alessandro Deledda, pianista cresciuto tra gli studi classici e jazz, e compositore che ha realizzato molte colonne sonore per la televisione, documentari e cartoni animati, accompagnato da Andrea Ambrosi (contrabbasso) e Francesco Speziali (batteria).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 50mila per Dalì.Doppio concerto Jazz di chiusura

LeccePrima è in caricamento