Sabato, 24 Luglio 2021
Cultura

La comunità di Poggiardo accoglie i resti del soldato morto nel lager nazista

Venerdì 18 ottobre, cerimonia d'onore per il soldato Giuseppe Bolognino, che, nella Seconda guerra mondiale, dopo la firma dell'armistizio, venne deportato in un campo di concentramento, a Gelsenkirken, dove perse la vita

@TM News/Infophoto

POGGIARDO - Venerdì 18 ottobre i resti mortali di Giuseppe Bolognino, giovane soldato poggiardese morto in un campo di concentramento in Germania nel 1944, saranno tumulati nel cimitero comunale con gli onori funebri militari.

Bolognino, come altri 650.000 soldati italiani, dopo la firma dell'armistizio dell'8 settembre 1943, fu fatto prigioniero dai tedeschi e posto davanti alla scelta di continuare a combattere nelle file dell’esercito tedesco o di essere inviato in un campo di concentramento. Rifiutatosi fu deportato nel lager di Gelsenkirken in Germania dove morì il 4 novembre 1944, a soli 21 anni, per le ferite riportate in seguito a un bombardamento degli alleati e fu sepolto in una fossa comune.

Fu successivamente identificato e sepolto nel cimitero di onore italiano di Amburgo all’insaputa dei familiari per i quali fino al 2011 risultava disperso. Grazie al caso e soprattutto al desiderio di verità e alla tenacia del nipote Carmelo Bolognino il giovane e sfortunato soldato poggiardese è stato trovato e tornerà finalmente nel suo paese natio.

La cerimonia per accogliere e ricordare Giuseppe Bolognino si svolgerà nel cimitero di Poggiardo con inizio alle ore 10.30 nella cappella dell’Immacolata dove sarà officiata la funzione religiosa, al termine l’urna con i resti sarà accompagnata con gli onori militari da un picchetto militare armato fino all’altare dell’Addolarata dove si terrà una breve commemorazione del soldato poggiardese per poi essere tumulato nella tomba di famiglia. Alla cerimonia prenderanno parte le rappresentanze degli istituti scolastici di Poggiardo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La comunità di Poggiardo accoglie i resti del soldato morto nel lager nazista

LeccePrima è in caricamento