Martedì, 27 Luglio 2021
Cultura

Poggiardo consegna cittadinanza onoraria all’astronauta italiano Paolo Nespoli

Ad un anno dal ritorno dalla stazione spaziale internazionale dove ha trascorso sei mesi, l’astronauta viene accolto nella comunità per essere insignito del riconoscimento. Un “bis”, avendo ottenuto la cittadinanza di Casarano

POGGIARDO - Ad un anno dal ritorno dalla stazione spaziale internazionale (ISS) dove ha trascorso sei mesi, l’astronauta italiano Paolo Nespoli torna ancora una volta e per un paio di giorni a Poggiardo, ospite dell’amico meteorologo Luigi Merico. Sarà questa l’occasione per illustrare alla comunità salentina,  tramite filmati, le fasi della missione “MagISStra”, un nome che combina la parola latina “magistra” (che significa “maestra”), con l’acronimo inglese della stazione spaziale internazionale (Iss, International space station), ed i numerosi esperimenti scientifici effettuati durante la sua lunga permanenza nello spazio.

Il programma prevede un primo incontro nella serata di lunedì 16 luglio presso il sito archeologico dei SS. Stefani della frazione di Vaste, in cui oltre al pubblico, saranno presenti il sindaco di
Poggiardo, Giuseppe Colafati, e l’assessore alla cultura, Oronzo Borgia, che saluteranno Nespoli a nome dell’amministrazione cittadina e dell’intera comunità.

Martedì 17, nella mattinata, appuntamento presso il Palazzo della cultura di Poggiardo per la seduta straordinaria del consiglio comunale e deliberare la concessione della cittadinanza onoraria di Poggiardo all’astronauta che sarà consegnata da parte del sindaco. Occorre segnalare il legame particolare che l’astronauta ha col Salento, essendo già cittadino onorario di Casarano con l’amministrazione guidata dall’ex-sindaco Remigio Venuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poggiardo consegna cittadinanza onoraria all’astronauta italiano Paolo Nespoli

LeccePrima è in caricamento