Presentazione del giallo "Tremiti di paura"

Suspense, amore per la buona tavola, voglia di vivere con il sorriso sulle labbra, ma soprattutto tanto Salento. Sono gli ingredienti di Tremiti di paura, il primo giallo del cronista salentino Cesario Picca che verrà presentato venerdì 17 luglio alle 19 nella sala Open Space in piazza Sant'Oronzo (una sala di palazzo Carafa il cui accesso è ubicato dietro l'edicola). Ne parleranno con l'autore la giudice di Cassazione, Lucia Esposito, lo psicologo bolognese Marco Lodi e l'avvocatessa salentina Giusy Urso. Alla presentazione parteciperà anche Gegia.

Il protagonista del romanzo, Rosario Santacroce, è un cronista quarantenne salentino che vive a Bologna e lavora per un quotidiano locale. Un uomo rude e razionale, loquace e carismatico, amante di tutto ciò che può essere assaporato in ogni istante dell'esistenza come se fosse sempre l'ultimo ad essere vissuto. Soprannominato Saru (è il nomignolo che nel Salento danno a quelli che si chiamano come lui) segue i casi di nera che accadono in città. Come spesso accade, qualche volta il lavoro lo segue anche in ferie perché il vero cronista maledetto non stacca (quasi) mai la spina. Ed è probabilmente per questo che si trova invischiato nell'omicidio di una facoltosa turista bolognese come lui in vacanza alle Isole Tremiti. Saru aveva conosciuto la vittima il giorno prima durante un giro in barca e tra i due era scattata una scintilla. Per approfondire il reciproco interesse si erano dati appuntamento a Bologna dato che i rispettivi partner non avevano gradito il feeling sorto tra loro, ma qualcuno ha messo la parola fine alla loro 'simpatia' neppure cominciata. Il primo ad accorrere sul luogo del delitto è stato proprio Saru e per tale ragione finirà tra i sospettati. Sull'isola giungono i giornalisti di tutte le testate nazionali, ma Saru riesce sempre ad avere qualcosa più degli altri grazie all'amicizia con il maresciallo della locale stazione che è un suo compaesano.

Il romanzo, che sta riscuotendo molto interesse tra i lettori ed è la prima delle tante avventure che vedranno impegnato Rosario Santacroce, è colorato di simpatiche citazioni dialettali salentine, denota cura e attenzione per la gastronomia, i gusti e gli usi di quella parte d'Italia baciata dai due mari e contiene il giusto mix di erotismo e suspense. L'autore racconta al lettore i dispetti e le relazioni tra colleghi, gli fa leggere veri articoli di cronaca e di colore e gli riserva colpi di scena nelle indagini fino all'imprevedibile epilogo finale.

Il giallo, pubblicato attraverso la piattaforma Amazon/Createspace, si può acquistare on line o durante le presentazioni.

Cesario Picca (1972), salentino di origine, da 18 anni vive e lavora a Bologna come giornalista di cronaca nera e giudiziaria. Ha già pubblicato con Pendragon (2005) il saggio giuridico Senza bavaglio - L'evoluzione del concetto di libertà di stampa. Il suo amore per i gialli è sbocciato con Tremiti di paura che vede il giornalista salentino Rosario Santacroce come protagonista, ma sono molte altre le avventure che lo vedranno presto impegnato con la stessa verve, la stessa simpatia e la stessa curiosità. Nel 2002 è stato insignito del premio 'Piero Passetti - cronista dell'anno'. È stato relatore e moderatore in numerosi convegni e ha partecipato a molte trasmissioni radio televisive.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Argo": incontri ravvicinati

    • Gratis
    • dal 26 giugno al 30 ottobre 2020
    • online
  • Pinuccio presenta "Annessi e connessi" a Poggiardo Incontra

    • Gratis
    • 30 settembre 2020
    • Liceo Artistico Nino della Notte
  • "Caccia alla preistoria": l'area archeologica di Roca dedicata ai ragazzi

    • Gratis
    • 4 ottobre 2020
    • Area archeologica Roca Vecchia

I più visti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento