Sabato, 24 Luglio 2021
Cultura

Il ritmo incalzante dei Public Enemy accende la notte del Livello Undiciottavi

Grande serata per gli amanti del genere quella che ha visto esibirsi sul palco della Casa della Musica di Trepuzzi la band che ha segnato la storia mondiale del rap nell'unica tappa italiana. Tra il pubblico, Sangiorgi e Caparezza

Public Enemy

TREPUZZI - Una serata di grande musica per gli amanti del genere, quella che ieri notte, ha visto esibirsi sul palco del Livello 11/8 di Trepuzzi i Public Enemy, nell'unica tappa in Italia e in Puglia del loro tour serratissimo mondiale.

Numeroso il pubblico accorso alla Casa della Musica, per ascoltare i maestri del rap, che solo due anni fa hanno festeggiato il loro 25° anniversario di carriera musicale, mettendo in scena un concerto gratuito a Skid Row, in pieno centro di Los Angeles, mentre, a pochi isolati di distanza, presso il Grammy Museum, si svolgeva una speciale mostra tributo in loro onore.

Dal loro primo album, registrato nel 1987, non hanno mai smesso di comporre testi e combattere il potere attraverso la loro musica, che incontra costante successo di critica, ma soprattutto di milioni di fan sparsi ormai in tutto il mondo. Nessun altro gruppo può considerarsi una pietra miliare di tale portata e vantare una carriera ventennale come certamente i Public EnemyIMG_1112-2. Le loro canzoni sono una continua battaglia verso le ingiustizie istituzionali, lanciano messaggi socio politici che danno voce a coloro che sono stati a lungo ignorati.

In un sorprendente turbinio di album, live, eventi ed hit, i Public Enemy si sono affermati come il miglior gruppo rap di tutti i tempi. Nella serata di ieri, pubblico delle grandi occasioni, con la presenza, tra l'altro di Giuliano Sangiorgi e Caparezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ritmo incalzante dei Public Enemy accende la notte del Livello Undiciottavi

LeccePrima è in caricamento