Quante storie per restare dopo le ventidue

  • Dove
    Online
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 12/11/2020 al 12/11/2020
    21.47
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
Per seguire il video incontro su GOOGLE MEET cliccate su: meet.google.com/rxk-fcjw-eba  
[…] In mezzo c'è tutto il resto / E tutto il resto è giorno dopo giorno / E giorno dopo giorno è / Silenziosamente costruire / E costruire è sapere / E potere rinunciare alla perfezione […] Niccolò Fabi
Dopo il nuovo DPCM del 3 novembre che impone il coprifuoco nazionale alle 22.00 noi di A scuola per restare vi invitiamo a “restare” con noi ed “abitare il futuro prossimo” con diversi incontri virtual-conviali.
Appuntamento giovedì 12 novembre dalle 21e47 con “Quante storie per restare dopo le ventidue”.
Vi invitiamo a partecipare raccontandoci le vs quotidiane storie di “restanza” ed impegno nei vs territori, anche durante questo “periodo particolare”.
“Portate” storie, sogni, progetti, canzoni e poesie relative al proprio paese/luogo/territorio.
Avremo con noi:
Alessandra Cussini della Casina delle storie: una casa, museo, libreria, ascolto, scrittura in Toscana. Un progetto di ricerca artistica sul lutto, la perdita, il vuoto, il silenzio, la deposizione, la cura.
Il Museo Naturalistico di Pennabilli, situato a pochi passi dal centro storico e dai luoghi dell'anima del Maestro Tonino Guerra mentre
Chiocciola la casa del nomade realizza progetti educativi nel paesaggio | con il paesaggio | per il paesaggio.
Michele Schifano e Nino Palumbo della Pescheria delle Idee: un incubatore di progetti volto a riattivare la comunità e l'economia per innescare processi virtuosi per i territori delle aree interne della Sicilia.
Valeria Nicoletti di quiSalento.it: Portale di news, eventi, turismo, tradizioni, cultura e attualità. Guida ai borghi e alle spiagge con una selezione delle strutture di accoglienza. quiSalento è anche una rivista in edicola in Puglia.
Teresa Mariano di Impresa Sociale Borghi Artistici Srl promuove e valorizza forme economiche innovative (IMPRESE CREATIVE), attraverso il riutilizzo e la rivitalizzazione culturale, economica e sociale di comunità e territori a rischio di spopolamento in Molise e più in generale in Itala.
Davide Scampia Cerullo fotografo, scrittore e impegnato nel sociale con la sua associazione “L’albero delle Storie” a Scampia (NA).
Guido Lavorgna racconterà di Convento Meridiano: un nucleo indipendente di operatori dello sviluppo locale e giovani professionisti della cultura, consapevoli della responsabilità di promuovere reti di comunità locali per innescare processi di accensione civica e di ricomposizione di “luoghi comuni” attraverso la cultura.
Paolo Mele di Ramdom un’associazione internazionale che, a partire dal territorio pugliese, si occupa di progettazione e produzione culturale e artistica, mobilità internazionale, ricerca e sviluppo di nuovi linguaggi di comunicazione.
E poi aspettiamo tutti voi.
L'iniziativa è promossa da La Scatola di Latta con “Daìmon: A scuola per restare: una scuola che non terminerà mai: itinerante, multidisciplinare, inclusiva, gratuita e accessibile a grandi e piccini; senza porte e finestre, senza pagelle e attestati, senza compiti e calendari da rispettare; con luoghi di apprendimento disseminati nei campi, nelle cantine e nelle botteghe, diffusa nei paesi e nei paesaggi d’Italia. Una scuola adatta a chi vorrà abitare poeticamente e civicamente i propri territori e a chi vorrà conferire pienezza al proprio re-stare.
illustrazione di Valeria Puzzovio
Per seguire il video incontro su GOOGLE MEET cliccate su: meet.google.com/rxk-fcjw-eba
POSTI LIMITATI per garantire un “clima conviviale di ascolto e com-partecipazione”.
Si richiede puntualità “in classe”.
Per aderire A scuola per restare:
Prossimo incontro mercoledì 18 novembre alle 21e47 con  "Quante storie per un abbandono" a cura di Claudia Fabris, Luciana Rutigliano e Cristina Carlà: meet.google.com/iup-aheg-spz

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • La storia di Lecce si racconta attraverso i giornali salentini

    • dal 25 novembre al 25 dicembre 2020
    • Convitto “G. Palmieri”
  • Test rapidi gratuiti per Ruffano

    • Gratis
    • dal 25 novembre al 31 dicembre 2020
    • Area mercatale Taurisano
  • "Nikolaus, la leggenda del Natale" di Roberto Marius Treglia e Alberto Greco

    • dal 1 al 25 dicembre 2020

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi
  • Inaugurazione della mostra Home Landscape di Level project

    • dal 24 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • ex chiesa di San Francesco della Scarpa
  • La storia di Lecce si racconta attraverso i giornali salentini

    • dal 25 novembre al 25 dicembre 2020
    • Convitto “G. Palmieri”
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento