rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
L'evento / Veglie

Racconti di donne a Veglie: ospiti Mignone, Lala e Manni

Appuntamento domani con un evento organizzato dall’amministrazione comunale con l’assessorato alle pari opportunità. Questa mattina una piantumazione di mimosa nel parco prospiciente il palazzo di Città

VEGLIE – “Le donne si raccontano”: appuntamento domani, venerdì 8 marzo alle 18:30 presso l'aula conferenze del Comune di Veglie, con una serata che conclude una due giorni organizzata dall’amministrazione comunale e dall’assessorato alle Pari opportunità.

Si tratta di un momento di condivisione di esperienze, al fianco di donne impegnate sul territorio, che vedrà presenti la magistrata Elsa Valeria Mignone, la comandante provinciale dei vigili del fuoco di Lecce, Roberta Lala, Grazia Manni amministratrice dell’omonima casa editrice Manni Editori.

Presenti altre donne come la cantante Cecilia Costa con la sua musica, la voce narrante Michela Leopizzi e il centro danza Arabesque di Virginia Carrino. Appuntamento moderato dalla giornalista Fabiana Pacella.

“Da primo sindaco donna eletta della mia comunità continuo a serbare gelosa nell'animo un'emozione che non so spiegare. Ed è straordinario – spiega la sindaca di Veglie, Mariarosaria de Bartolomeo -. Abbiamo pensato ad una serata di festa, la festa della forza, della caparbietà, della bellezza, delle contraddizioni della donna, energia e forza che crea. Ascolteremo i racconti di tre donne extra-ordinarie, confrontandoci con loro, con spirito di comunità”.

“Questo evento ha l’obiettivo di onorare le donne nelle loro molteplici sfaccettature, celebrando i loro successi ed affrontando le sfide che ancora devono essere superate – commenta l’assessore alla Pari Opportunità, Daniela Patera -. Avremo l'onore di ascoltare discorsi stimolanti di donne che potranno incoraggiare altre donne a perseguire i loro sogni e a superare gli ostacoli. Sarà un momento di crescita, in cui ci uniremo per celebrare l'inclusione, e per sostenere la parità di genere in tutte le sue forme”.

Per l’occasione sarà aperta la mostra fotografica del maestro Enzo de Benedittis.

In mattinata intanto, quest’oggi, all’interno del parco prospiciente palazzo di Città, in via Salice, sarà piantumato un albero di mimosa alla presenza degli alunni delle classi quarte della scuola elementare Marconi.

Durante la mattinata del 8 marzo invece, dalle 10 alle 12, il camper della polizia con il progetto “Questo non è amore”, dedicato al contrasto alla violenza di genere, sosterà con gli addetti nei pressi della scuola “Don Innocenzo Nego” in via Convento. Gli studenti e le loro famiglie potranno chiedere informazioni, visionare materiale, affrontare con gli addetti ai lavori, la tematica della violenza alle donne.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Racconti di donne a Veglie: ospiti Mignone, Lala e Manni

LeccePrima è in caricamento