Venerdì, 30 Luglio 2021
Cultura

Sanremo 2013: primi ciak per "Mi servirebbe sapere", il brano in gara di Antonio Maggio

La Rusty Records, etichetta discografica indipendente che parteciperà al 63° Festival della Canzone Italiana con il salentino, ha scelto Glamour Studio per le riprese del brano in gara tra i giovani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

 

La Rusty Records, etichetta discografica indipendente che parteciperà al 63° Festival della Canzone Italiana con il pugliese Antonio Maggio, ha scelto Glamour Studio per le riprese di "Mi servirebbe sapere", il brano in gara. A Fabio Perrone, inoltre, il compito di realizzare il booklet per il primo album del cantautore.

Il videoclip verrà girato in questi giorni tra gli studi salentini di Glamour Studio e ARTHOTEL & PARK LECCE by Clarion Collection di via De Chirico a Lecce, e sarà caricato sul sito della Rai nella sezione dedicata al Festival di Sanremo (www.sanremo.rai.it).

"Con il nuovo videoclip di Antonio, - spiega il regista Fabio Perrone - usciamo fuori da ogni canone di videoclip musicale. Abbiamo sviluppato una sceneggiatura filoamericana a livello cinematografico, dai contenuti sul filo dell'ironia, ispirati dallo stesso personaggio di Antonio. Sono orgoglioso di aver avuto nuovamente la fiducia della Rusty Records, per un lavoro che rappresenta una piccola svolta per ognuno di noi. Felice del traguardo raggiunto insieme, non mi resta che mandare un grosso in bocca al lupo a tutti!"

"Realizzare il videoclip del brano che porterò a Sanremo con degli amici, prima ancora che dei professionisti, è per me un motivo di orgoglio" - racconta Antonio - "Lavoro a stretto contatto con Glamour Studio ormai da più di un anno, durante il quale ci siamo tolti entrambi un bel po' di soddisfazioni e soprattutto si è creato quell'affiatamento e quella complicità che difficilmente troverei altrove. Spero che questo videoclip possa trasmettere, a chi lo vedrà, tutta la passione e l'entusiasmo che ci abbiamo messo noi nel costruirlo!".

GlamourStudio, l'affermata agenzia foto-cinematografica di Tuglie (Le) specializzata in moda e pubblicità, apporta le sue specifiche competenze in ogni genere di servizio rendendolo unico nella sua immagine. GlamourStudio, con i suoi oltre 200 mtq di area (tra laboratori, uffici e sala posa), è lo studio fotografico più ampio del Salento,e garantisce una grande varietà di servizii in quanto tutta la produzione e la post produzione dei lavori viene realizzata all'interno delle mura della struttura stessa dagli operatori di GlamourStudio, senza affidarsi a terzi.

Antonio Maggio nasce a San Pietro Vernotico (Brindisi) e vive a Squinzano (Lecce). Dopo aver studiato musica per anni, approda al grande pubblico partecipando alla finalissima del "Festival di Castrocaro Terme - Voci e volti nuovi", in diretta sulle reti RAI. Nel 2007 avvia il progetto Aram Quartet, inedita vocal band che entra a far parte del cast della prima edizione di "X Factor". Dopo 12 puntate, la band vince il programma, aggiudicandosi un contratto discografico con Sony-BMG. Nel 2010, dopo lo scioglimento della band, Antonio decide di proseguire da solo la sua carriera musicale, pubblicando nel 2011 il suo primo singolo da solista, "Inconsolabile", e firmando un contratto con la Rusty Records, diretta da Maurizio Rugginenti e curata artisticamente dal produttore Davide Maggioni.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo 2013: primi ciak per "Mi servirebbe sapere", il brano in gara di Antonio Maggio

LeccePrima è in caricamento