Cultura

Terzapagina. Nina Zilli e Fabrizio Bosso omaggiano le grandi voci del soul

La cantante piacentina e il musicista torinese duettano a Galatina, nell'ambito de "I concerti del Chiostro" portando sul palco di piazza San Pietro un tributo ad alcuni dei nomi più importanti della musica internazionale

GALATINA - Nina Zilli & Fabrizio Bosso sono i protagonisti del secondo appuntamento della sedicesima stagione de “I Concerti del Chiostro”, evento con la direzione artistica di Luigi Fracasso, che si tiene Galatina fino al 22 settembre. Martedì 3, alle ore 20.45, presso Piazza San Pietro, un concerto d'eccezione col duo in "We love you jazz’n soul".

Si tratta di un omaggio live alle grandi voci della musica soul: da Amy Winehouse a Nina Simone, passando per Sam Cooke, Otis Redding, Etta James, Marvin Gaye e molti altri. Un viaggio attraverso la musica di Detroit, la Motown, l’r’n’b di Memphis, il blues di Chicago e il Philadelphia sound. Il tutto rivisitato in chiave jazz da Fabrizio Bosso accompagnato dalla voce di Nina Zilli.

Dopo essere stato suo ospite a Sanremo 2012 per interpretare il brano “Per Sempre” e aver condiviso con lei pochi mesi dopo l’esperienza televisiva di “Panariello non esiste”, Fabrizio Bosso ha deciso di coinvolgere Nina Zilli per realizzare un omaggio alle grandi voci del soul: un’idea tenuta nel cassetto che ha visto la luce dopo aver conosciuto di persona l’estro e il talento della cantante piacentina.

La versatilità di Fabrizio Bosso è una delle sue virtù migliori e la scelta di Nina Zilli per accompagnarlo in questo percorso è stata immediata. Le sue esperienze internazionali in giovanissima età l’hanno resa un’artista libera dagli schemi, con una capacità di tramutarsi e di integrarsi. Una spigliatezza e una simpatia naturali ne completano il vulcanico talento.

Oltre ai classici del soul, il repertorio di “We love you, Jazz’n Soul” comprende anche degli standard jazz interpretati dalla tromba di Bosso e alcuni dei maggiori successi della Zilli. Sul palco ci sarà una band di musicisti eccezionali, formata da elementi scelti accuratamente da Fabrizio Bosso per le qualità non solo tecniche e strumentali ma anche per l’approccio trasversale alla musica. Al pianoforte e alle tastiere Julian Oliver Mazzariello, alle chitarre Egidio Marchitelli, al basso e contrabbasso Marco Siniscalco e alla batteria Emanuele Smimmo. Per info, www.iconcertidelchiostro.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzapagina. Nina Zilli e Fabrizio Bosso omaggiano le grandi voci del soul

LeccePrima è in caricamento