Terzapagina. "Salento, anima di pietra": a Zollino il racconto del territorio

Il comune organizza la presentazione del volume pubblicato dalle edizioni Grifo che raccoglie le fotografie di Pierluigi Bolognini e dodici contributi che affrontano da diverse prospettive ogni aspetto del paesaggio salentino

ZOLLINO - Dodici contributi per raccontare il territorio: domani, 30 dicembre (ore 18.30 - ingresso gratuito) presso l’Auditorium Tondi di Zollino, si terrà la presentazione del libro "Salento, anima di pietra", la strenna natalizia delle edizioni Grifo. Il volume raccoglie le fotografie di Pierluigi Bolognini e i contributi di illustri autori che affrontano da diverse prospettive ogni aspetto del paesaggio salentino. Introdurrà la serata Antonio Chiga, assessore alla cultura del Comune di Zollino che promuove l'iniziativa.

A seguire interverranno Michele Mainardi, uno dei curatori dell’opera, sul tema "Uno sguardo sul Salento di pietra", e uno degli autori Gianni Carluccio che parlerà di “Salento megalitico”. Proprio all’interno del contributo scritto da Carluccio è stata pubblicata una foto inedita di Giuseppe Palumbo raffigurante il “menhir pozzelle” e un “curioso monolito”, forse un bethel, entrambi purtroppo andati perduti. La fotografia risalente al 1909 è stata rinvenuta, insieme ad altre pure inedite, tra le carte della biblioteca personale dello storico zollinese Giuseppe Chiriatti (1874-1951), recentemente acquisita al patrimonio del Comune di Zollino.

La presentazione di “Salento, anima di pietra” costituirà anche lo spunto per avviare un percorso di approfondimento di questa figura, tanto prestigiosa quanto poco nota, per dare il giusto riconoscimento all’opera e al contributo che il Chiriatti ha dato agli studi storici salentini e nazionali. Sarà la studiosa Ilderosa Laudisa, profonda conoscitrice delle vicende di Giuseppe Palumbo, a parlare de “Giuseppe Chiriatti e il talento dei giovani”. La serata sarà allietata dagli interventi musicali di Marco Delisi.

L’iniziativa rientra tra le attività del progetto interreg “Stone and Tradition”, l’arte della pietra tra l’Epiro e la Puglia, di cui il Comune di Zollino è partner insieme a Comune di Carpignano Salentino e Regional Union of Municipalities of Epirus nell’ambito del Programma di Cooperazione Territoriale Europea Grecia-Italia 2007-2013. Info www.comune.zollino.le.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento