Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cultura

Terzapagina. Sul palco del Primo Maggio anche Crifiu e Toromeccanica

I due gruppi, dopo aver superato le selezioni del contest, saranno tra i sei finalisti emergenti del concertone di Piazza San Giovanni: premiata la loro ricerca musicale, stilisticamente diversa, ma ugualmente interessante

@TM News/Infophoto

LECCE - Un pezzo di Salento sul palco del Primo maggio: quest'anno il concertone di Piazza San Giovanni annovera nel proprio cast tra gli artisti emergenti due gruppi, che, a suon di voti, si sono conquistati di diritto la partecipazione all'evento organizzato dai sindacati. Si tratta dei Crifiu e dei Toromeccanica, che hanno superato le tappe del contest 1MFestival e si esibiranno dal vivo nella lunga diretta di Rai Tre.

Due gruppi musicali che rappresentano anche il racconto di storie e stili musicali differenti, che pur rivendicando la propria provenienza territoriale, stanno cercando una propria identità stilistica.

I Crifiu, ad esempio, sono partiti con una forte connotazione folk rock, sul solco di gruppi di genere come i Modena City Ramblers, affermandosi soprattutto attraverso i numerosi live nella provincia ed una prima pubblicazione.

Il loro suono, però, si è man mano personalizzato, migliorato, cercando mescolanze ed influenze mediterranee, confluite nel secondo lavoro discografico, dal titolo "Cuori e confini", uscito per Goodfellas, sotto la produzione artistica di Kaba Cavazzuti (ex musicista Vasco Rossi, ex musicista-produttore Modena City Ramblers) e con importanti ospiti nazionali ed internazionali come Massilia Sound System (Francia), Sud Sound System, Cisco (ex Mcr), Lou Dalfin, La Macina.

World music internazionale mista a rock, dub e d elettronica contemporanea sono il risultato di questo percorso, che sta portando il gruppo ad esibirsi in giro per tutta l’Italia, mentre "Rock & Rai", il singolo che ha totalizzato numerosi visualizzazioni sul web, rappresenta il manifesto sonoro di questa evoluzione.

I Toromeccanica, da Alezio con furore, hanno scelto un suono decisamente diverso da quello mediterraneo dei Crifiu: sonorità che pescano nel passato, ma che sono rivestite di una modernità originale grazie soprattutto alla qualità di alcuni arrangiamenti. La forza del gruppo, tuttavia, appare soprattutto oltre all'energia sonora la singolare ironia che pervade i testi della loro pur breve produzione.

"Bungalow" è stato il primo successo, datato 2009, che ha dato al gruppo una certa notorietà, ma il brano che li ha fatti conoscere al grande pubblico e che, al momento, più li rappresenta è “L’amore ai tempi della crisi”, con la quale hanno superato le selezioni dell'1Mfestival, affermandosi tra le sei band finaliste. I Toromeccanica stanno portando in tour da ormai diversi mesi il loro primo album "Star System", i cui brani sono stati arrangiati dalla band insieme a Davide Maggioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzapagina. Sul palco del Primo Maggio anche Crifiu e Toromeccanica

LeccePrima è in caricamento