Cultura

Torna le "Festa dell'uva", tre giorni di degustazioni

Torna in città per tre giorni, da domani 21 ottobre domenica 23, l'antica "Festa dell'uva" che si teneva sin dal 1930 e fino agli anni Cinquanta, riscuotendo grande successo

Logo_definitivo_OINOS-01

LECCE - Torna in città per tre giorni, da domani 21 ottobre domenica 23, l'antica "Festa dell'uva" che si teneva sin dal 1930 e fino agli anni Cinquanta, riscuotendo grande successo. Questa edizione torna in chiave moderna con la realizzazione di mostre, degustazioni, spettacoli e tantissime iniziative collaterali. Piazza Sant'Oronzo, via Templari e via Fazzi, diventano così palcoscenico naturale di un percorso enogastronomico e culturale sempre più a disposizione di tutti: è il cuore della Festa del vino che, per la prima volta, propone in città ed in modo allegro e travolgente uno dei momenti più significativi della vita contadina.

La manifestazione nasce dal concetto di fare turismo destagionalizzando grazie anche all'Ente "Apt Puglia promozione", legando la promozione e la valorizzazione del territorio alla realizzazione di un prodotto artistico promotore di uno sviluppo reale in grado di portare beneficio alla collettività.

Un'esigenza che trae origine dal fatto che Lecce oggi si deve confrontare economicamente e culturalmente con un mercato che è sempre più globalizzato e globalizzante e pertanto deve tendere ad un rilancio sistematico e integrato, al fine di acquisire un ruolo di rilievo nel mercato del turismo nazionale ed internazionale, attraverso la valorizzazione delle sue risorse naturali.

Gli obiettivi dell'evento sono mettere in vetrina le migliori produzioni vinicole del Salento; sviluppare il turismo legandolo in particolare alla cultura e all'enogastronomia; conferire maggiore incisività e visibilità alla proposta turistica leccese; sviluppare eventi di respiro internazionale, in grado di posizionare Lecce nel panorama del mercato delle destinazioni europee.

Una città aperta messa al servizio dei suoi cittadini e soprattutto dei turisti che avranno modo di osservarla e ammirarla gustando i nostri vini e piatti tipici, ascoltando e guardando esibizioni musicali e artistiche di ogni tipo. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Lecce .

In allegato il programma della manifestazione

Il programma della manifestazione-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna le "Festa dell'uva", tre giorni di degustazioni

LeccePrima è in caricamento