Tra poesia e beneficenza: il liceo ‘Siciliani’ ancora sul podio

La vincitrice del primo posto per la categoria under 19 è stata Giulia Cenerini, alunna della classe V AL

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Anche quest’anno il podio è stato guadagnato da un’alunna del Liceo ‘Pietro Siciliani’ di Lecce. La vincitrice del primo posto per la categoria under 19 è stata Giulia Cenerini, alunna della classe V AL. La sua poesia, dal titolo originale: ‘Shh’, ha catturato l’attenzione dei giurati, che l’hanno apprezzata e premiata.

Al Teatro comunale di Novoli c’è stato un vero tripudio di emozioni durante lo spettacolo del 6 gennaio per la premiazione del ‘5° Concorso di Poesia Nazionale’ in ricordo di Filippo Fasanelli, un ragazzo scomparso per un male incurabile. Lo spettacolo ha avuto uno scopo benefico e il ricavato della serata è stato devoluto in beneficenza. Il Concorso era articolato in tre sezioni: i concorrenti, divisi in fasce d’età, potevano scegliere di comporre una poesia inedita in lingua italiana o in dialetto salentino, ispirandosi al tema: ‘Liberi di sognare senza far rumore’.

Sono stati molti i ragazzi che hanno deciso di mettersi in gioco per mantenere vivo il ricordo di Filippo. Per ogni categoria sono stati premiati i primi tre classificati e in più è stata assegnata una menzione speciale ad un ragazzo, che si è distinto per l’originalità della poesia. I classificati al primo posto hanno ricevuto un premio in denaro di 250 euro e ad ogni partecipante è stata consegnata una targa. Durante il corso della serata i presenti hanno assistito ad un vero e proprio spettacolo, grazie alla partecipazione della ‘Compagnia della luna’, che ha messo in scena il musical di ‘Pinocchio’, ma anche grazie all’abilità di Tommy Miglietta, il piccolo tamburellista prodigio e la divertente improvvisazione di Gianni Ippoliti. Una serata all’insegna del divertimento e dell’emozione in ricordo di Filippo, che ogni anno riesce a unire molti ragazzi, che condividono come lui la passione per la poesia. Natasha Russo Classe VAL

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento