"L'ultimo Re": presentazione del libro di Angelo Donno

  • Dove
    Biblioteca Comunale
    Indirizzo non disponibile
    Salve
  • Quando
    Dal 12/01/2018 al 12/01/2018
    18.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Venerdì 12 gennaio, alle ore 18.00, presso la Biblioteca Comunale di Salve, si svolgerà la presentazione del libro “L'ULTIMO RE ", del sociologo e scrittore Angelo Donno.

“L’ultimo Re" è un romanzo storico ambientato in un periodo particolarmente interessante per il nostro Paese. È il 1859 e gli accadimenti politici preparano l’Italia a quella che fu la sua unificazione: l'autore, attraverso un avvincente susseguirsi di eventi, dà origine ad un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, intriso di avventure, promesse, amore e passioni.

“Penso che questo romanzo - afferma l’autore - possa servire a far riacquisire al lettore la consapevolezza che siamo una grande terra, un grande popolo”. Il regista Edoardo Winspeare, a proposito di “L’ultimo Re nel cuore del regno”, scrive: «Quando uno scrittore racconta la grande storia, attraverso le vicende personali di personaggi romanzeschi ben costruiti, gli sono grato, perché riesco a capire meglio chi sono e dove mi trovo nel tempo, e insieme a provare le emozioni che ti trasmette la letteratura. Questo è quello che è riuscito a fare “L’ultimo re”».

Dopo i saluti del Sindaco di Salve Ing. Vincenzo Passaseo, dialogherà con l’autore Mario Carparelli (Presidio del Libro del Capo di Leuca). L’evento è promosso dalla Biblioteca Comunale di Salve e la Cooperativa Imago in collaborazione con il Comune di Salve e il Presidio del Libro del Capo di Leuca.

Ingresso libero.

L’AUTORE

Nato a Taviano (Le) il 24 marzo 1959. Laurea in Sociologia con specializzazione in sociologia della comunicazione. Svolge attività lavorativa in qualità di Sociologo Dirigente presso il Dipartimento per le Dipendenze Patologiche della ASL Lecce.

IL LIBRO

E' il 1859, mentre in tutta la penisola si susseguono profondi mutamenti finalizzati all'unità d'Italia, a Taviano, piccolo centro della terra d’Otranto, il giovane artigiano Duilio parte per Napoli in cerca di un lavoro dignitoso. Nel partire lascia la moglie Elda, con l’impegno di chiamarla nella capitale una volta trovata sistemazione. Il 24 marzo del 1860, però, Duilio muore in un incidente sul lavoro negli stabilimenti Vingtrie di Pietrarsa.

Rimasta sola, Elsa trova lavoro come assistente di donna Anna Caracciolo, la sorella di marchese Giambattista. A palazzo la giovane incontra don Alfonso Marinelli, un aristocratico napoletano ospite del marchese. Quando scopre che l’uomo deve partire con urgenza perché richiamato nella capitale, Elda decide di cogliere l’occasione per andare a Napoli dove è sepolto Duilio. Qui comincerà una nuova vita, entrando come ricamatrice nella corte di re Francesco II e scoprendo il nascere di un amore ricambiato per Alfonso. Un amore che sarà però interrotto quando l’uomo riceverà da parte del Real Ordine di San Giorgio la chiamata a partecipare come infiltrato alla Spedizione dei Mille.

Con l’ultimo re Angelo Donno offre una nuova lettura della storia d’Italia, fuori da ogni retorica risorgimentale. Chi era davvero Garibaldi e perché davanti al nemico l’esercito borbonico sembra ritirarsi quasi senza combattere? Quali furono i reali motivi di quella disfatta? Attraverso le vicende dei personaggi e il filtro della finzione narrativa, un romanzo storico per riflettere sulle sorti di un Mezzogiorno più conquistato che liberato, al contrario di come insegna la storia che da sempre siamo abituati a conoscere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • UniSalento: seminari filosofici sul Medioevo

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 27 maggio 2021
    • UniSalento
  • Filosofia come sapere comunicativo: il laboratorio di UniSalento

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 21 maggio 2021
    • UniSalento
  • "A cuore nudo", una "palestra" per le relazioni e le emozioni

    • dal 17 al 31 maggio 2021

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento