Un giocattolo in dono. In cambio un libro

Mercoledì 19 dicembre presso l'Ipercoop di Surbo si terrà la presentazione di "Gioco libro 2007". Da venerdì 21 a domenica 23 dicembre chi donerà un giocattolo nuovo riceverà un simpatico dono

giocolibro 2007
Mercoledì 19 dicembre alle ore 12 presso la galleria dell'Ipercoop di Surbo (area antistante l'ingresso dell'ipermercato) si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del progetto di solidarietà "Gioco libro 2007" promossa dalla sezione leccese dell'Associazione nazionale Famiglie adottive e affidatarie (Anfaa), da Coop Estense, in collaborazione con Manni Editori. Alla conferenza stampa di presentazione del progetto interverranno: Maria Rita Verardo, presidente del Tribunale per i Minori di Lecce, Antonio Accettura, direttore dell'Ipercoop di Surbo, Grazia Manni, presidente della sezione di Lecce e consigliere nazionale Associazione nazionale famiglie adottive e affidatarie-.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Da venerdì 21 a domenica 23 dicembre, dalle 9 alle 21, chi donerà un giocattolo nuovo presso lo stand allestito nell'area antistante l'ingresso dell'ipermercato, riceverà un simpatico dono. Un libretto contenente contributi poetici e narrativi dei bambini delle scuole primarie "Armando Diaz" e "San Domenico Savio" di Lecce e "Leonardo Da Vinci" di Castromediano. I giochi raccolti durante la tre giorni di solidarietà, verranno donati ai piccoli ospiti delle case famiglie l'Adelfia di Alessano, l'Ambarabà di Carmiano, l'Aurora di Lecce, la Nostra Famiglia di Ostuni e Santa Geltrude di Aradeo e dei reparti di Oncologia Pediatrica di Lecce e Pediatria di Casarano. Anche quest'anno un forte segnale di solidarietà rivolto ai centri che ospitano minori vittime di violenza, affetti da gravi disturbi psico-sociali, gli anelli più deboli del cosiddetto disagio familiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento