Lunedì, 20 Settembre 2021
Cultura

"Ville del Salento. Del dolce vivere all'aria aperta"

Venerdì, presso la libreria Apuliae, la presentazione del libro di Ermanno Inguscio, pubblicato dalla Capone editore

Sarà presentato venerdì 16 febbraio, alle 19,30, a Lecce, presso la libreria Apuliae, in via Cesare Battisti, il volume di Ermanno Inguscio "Ville del Salento". Del dolce vivere all''aria aperta", pubblicato dalla Capone Editore. Il volume sarà presentato da Luigiantonio Montefusco, studioso di araldica e autore di alcune pubblicazioni legate alla storia delle famiglie nobili salentine.

"Ville del Salento. Del dolce vivere all''aria aperta" ricostruisce, attraverso un rapido ma approfondito excursus storico, l''origine della cosiddetta architettura eclettica in Italia e nel Salento, area nella quale si registra, tra Otto e Novecento, una sorta di rincorsa tra famiglie aristocratiche e ricchi borghesi avente come obiettivo la costruzione di residenze, al mare o in campagna, nelle quali trascorrere lunghe vacanze lontani dalla frenetica vita di città e dai quotidiani impegni professionali.

Il fenomeno, nel leccese, assume dimensioni notevolissime se solo si pensa a quanto viene costruito, negli stili più diversi, nelle immediate vicinanze del capoluogo, ma anche lungo la fascia costiera sia ionica che adriatica ad iniziativa di geniali maestranze e dotti architetti.


Ermanno Inguscio è ordinario di Letteratura italiana e Storia nei Licei di Stato. È esperto di storia del Novecento e di Beni Culturali in ambito storico-artistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ville del Salento. Del dolce vivere all'aria aperta"

LeccePrima è in caricamento