Vito Adamo inaugura la rassegna “Un libro per la biblioteca comunale"

A Casarano presenta la sua raccolta poetica "Antica terra"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

In attesa della riapertura della Biblioteca Comunale di Casarano nella nuova sede di via Cavour, il Liceo Docet Eu ente gestore, inaugura un ciclo di quattro incontri in cui quattro scrittori presenteranno le loro opere. La rassegna prevede come primo appuntamento la presentazione della raccolta poetica "Antica Terra" (Lupo Editore) di Vito Adamo.

L'incontro promosso insieme alla Società Dante Alighieri si svolgerà sabato 14 maggio 2016, alle ore 19:00, presso la sede della Scuola Paritaria Internazionale San Giovanni Elemosiniere, sita in Via Camillo Benso Conte di Cavour, a Casarano.

L'evento sarà introdotto dai saluti della dott.ssa Lucia Saracino, Direttrice del Liceo Docet, e da Fabio D'Astore, Presidente della Società Dante Alighieri, Comitato di Casarano. A dialogare con l'autore ci sarà Paola Bisconti, blogger e operatrice culturale. Gli interventi saranno intervallati dagli intermezzi musicali a cura del maestro Gianluca Milanese che accompagnerà l'interpretazione dei versi di Vito Adamo declamati dall'attrice Agnese Perrone.

La raccolta "Antica Terra. Viaggio sentimentale nel Salento" che ha recentemente ricevuto una segnalazione di merito nella prima edizione del "Premio Nazionale di Poesia e Narrativa Alda Merini" è composta da versi che esprimono la meraviglia dei luoghi salentini. Le liriche singolari nella loro suadente bellezza risultano essere dense di sentimenti che emozionano il lettore. Si tratta di un viaggio fatto di componimenti in grado di esprimere completamente l'intensità di un momento, un ricordo, un desiderio.

Al termine della presentazione, Vito Adamo donerà alla Biblioteca Comunale una copia della sua raccolta poetica "Antica Terra" come gesto simbolico per l'inizio di una feconda attività culturale rivolta alla città di Casarano. Il termine della rassegna coinciderà con la riapertura della biblioteca.

Torna su
LeccePrima è in caricamento