Il linguaggio mediterraneo di Fabrizio De André

Sabato 27 Gennaio 2018 - Ore 20:30
Presso Art&Lab Lu Mbroia – Laboratorio Urbano Giovanile Agorà
Via Mazzini, 44 Corigliano D’Otranto
Ingresso 5 Euro per lo spettacolo, 10 Euro per live e cena.
Info: lumbroia@massimodonno.it, 3381200398, 3383651843


D’Ä MÊ RIVA – Il linguaggio mediterraneo di Fabrizio de André

Reading Teatrale: Andrea Martina
Voce e chitarra: Giuseppe Fiorante

Nel 1984 Fabrizio De André sorprese critici e appassionati con la pubblicazione di Crêuza de Mä, un disco cantato interamente in dialetto genovese. Un’esigenza più che un’ispirazione, combinata a meraviglia dall’incontro tra il cantautore genovese e Mauro Pagani (arrangiatore e polistrumentista) che, dopo aver interrotto la sua collaborazione con la PFM verso la metà degli anni ’70, era impegnato da diverso tempo in una lunga ricerca sugli strumenti e le sonorità mediterranee.

L’idioma scelto e gli arrangiamenti delle canzoni rappresentarono forti novità nel repertorio deandreiano, ma l’impostazione dell’album, ovvero un concept, e i contenuti delle canzoni rimasero comunque fedeli alla sua linea poetica.


Crêuza de Mä viaggia nel Mar Mediterraneo e nei sogni di chi lo naviga o aspetta dalla propria riva il momento di partire, racconta storie dimenticate e muove il suo obiettivo tra gli emarginati delle città portuali, cerca una radice comune che attraversa secoli e generazioni passando dalle scie disegnate dalle barche sull’acqua. Il disco abbraccia il Mediterraneo nella forma attraverso lingua e musica e rispetta questo spirito anche nell’essenza, cercando di essere cosmopolita, mistico e sfuggente come ogni realtà marittima.



Per informazioni e prenotazioni: 3381200398/3383651843
Start cena ore 20:30, Start live ore 21:00
Cena e live: 10 Euro - Solo live: 5 Euro
Via Mazzini, 44 Corigliano d'Otranto

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • Canzoniere Grecanico Salentino, esce "Balla Nina"

    • dal 7 al 31 maggio 2021
  • “Allo sbando”: singolo d’esordio per la band salentina “Fuori contesto”

    • Gratis
    • dal 8 al 31 maggio 2021

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento