Il delitto è servito: la soluzione vien cenando

  • Dove
    Villa della Monica
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/11/2017 al 24/11/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Diventa investigatore per una notte. Venerdì 24 novembre, alle 21, nel noto ristorante leccese Villa della Monica sarà messo in scena un omicidio e ciascun commensale, durante la cena, indosserà i panni di Jessica Fletcher, la nota signora in giallo del piccolo schermo.

Ciascun tavolo diventerà un'equipe di investigatori e quello che riuscirà a risolvere il caso, smascherando l'assassino prima degli altri e individuando movente e arma del delitto, si aggiudicherà un premio. “Notte di sangue e paillettes” è questo il titolo del copione scritto dalla giornalista Veronica Valente che sarà interpretato dai gruppi teatrali “GLIALTRI” e “Leleste”. L'evento ha un costo di 25 euro, comprensivo di cena a menu fisso e spettacolo.

Ecco il MENU DELL'ASSASSINO:
ANTIPASTI: Crostone con salmone strangolato, sezione di focaccia con verdure, rotolino di melanzana tonnato. Portatine di cozze al gratin, sciccherie dello chef.
PRIMO PIATTO: Risotto all'arsenico con melograno e ananas
SECONDO PIATTO: Filetto di merluzzo accoltellato con coriandolo di verdure
CONTORNI: Intrigo di finocchi al gratin
FRUTTA: Sorbetto di limone al cianuro
DOLCE: Bombette dell'assassino
VINI: Della casa avvelenato
ACQUA MINERALE

E' possibile richiedere il servizio di babysitting a 15 euro (cena inclusa) o 8 euro (senza cena).

Evento a posti limitati. Per info e prenotazioni: 0832 458432 – 392 0694494

CHI SONO “GLIALTRI”

Psicologo, giornalista, ingegneri, agente di vendita. Dietro le quinte sono Guido Scopece, Veronica Valente, Gianpiero Terranova, Fabiana De Santis, Carlo Ballerini e Giuseppe Fusillo, ma sul palco sono GLIALTRI. Sono personaggi e autori di storie nate sul momento, storie semplici e reali, talvolta fantastiche e surreali, senza un copione. Piccole opere d'arte irripetibili, perché la sceneggiatura si scrive sotto i riflettori. E oggetti e costumi inesistenti prendono forma e colore. Ma non è questa la vera magia. La magia dell'improvvisazione teatrale sono le relazioni, l'apertura verso gli altri. È imparare ad accettare le proposte altrui, rispettarle. È rinunciare ad un po' di noi, per prendere un po' degli altri. E GLIALTRI portano in scena tutto questo, mossi dalla passione di una disciplina che ha il sapore dolce di una medicina per superare la rigidità della mente. Perché l'improvvisazione teatrale è rigenerazione cerebrale. È allenamento del cervello. Sollecitazione. Stimolo, risposta. Velocità. Energia da sprigionare. L'improvvisazione è coro. È dialogo. È monologo. È eloquente silenzio.
È riso. È pianto. È un mondo che cattura come una calamita chiunque gli si avvicini. GLIALTRI che stanno lì sul palco a giocare, e chi sta a guardare, ma poi contribuisce a scrivere le storie lanciando gli ingredienti alla fantasia: luoghi, nomi, oggetti, suoni.
L'improvvisazione teatrale ti fa tornare bambino per insegnarti a stare al mondo. In un mondo in cui non esistono i “no” e i “ma”. Accettare le proposte degli altri è la prima regola del gioco. La più dura da rispettare, abituati come siamo a una società dominata dalle negazioni, dal rifiuto, dalla prepotenza. GLIALTRI siamo tutti noi.

CHI SONO “LELESTE”

LELESTE è un sodalizio tra due attrici, due improvvisatrici: Eleonora Loche e Stefania Semeraro. A loro piace osservare e annusare la vita che passa sotto i lori nasi. A loro piace giocare con parole e storie e nel farlo essere argute e veloci come due gatte ...non certo morte, anzi stanno lì a giocare con la propria ed altrui vita, mettendo in scena storie e personaggi mai visti, storie e personaggi deliranti e divertenti, storie e personaggi che rapiranno lo spettatore per condurlo nelle trame e nelle emozioni più vere, storie senza copione, storie totalmente improvvisate.
Le troverete in piazza per strada in teatri in librerie in locali e masserie e castelli e in qualsiasi luogo dove sarà possibile che da questi incontri nascano serate speciali, magiche e divertenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • Venerdì Siria: sapori e profumi vegan dal Medio Oriente

    • dal 18 dicembre 2019 al 18 dicembre 2020
    • Agricola Samadhi

I più visti

  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Pietro Guida al Castello di Copertino

    • dal 14 luglio al 19 settembre 2020
    • Castello di Copertino
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento