Guendalina in the City al Womb

  • Dove
    Womb Club
    Indirizzo non disponibile
    Cavallino
  • Quando
    Dal 18/01/2020 al 18/01/2020
    23
  • Prezzo
    10 euro
  • Altre Informazioni
Ritorna questo weekend il party Guendalina in the City al Womb, ospite il dj e produttore Shaf House.
Sabato 18 gennaio il celebre club di Santa Cesare Terme, in collaborazione con il Clorophilla Club di Castellaneta Marina e lo staff della one night Horen, propone un’altra serata ad alto contenuto di musica dance underground.
Shaf Huse, lo special guest di questa nuova data firmata Guendalina, arriva da Milano ed è una delle grandi promesse italiane della scena dance più elettronica. La sua hit “Mavado”, durante la scorsa estate, è stata una delle tracce più suonate a Ibiza, tanto da essere divenuta l’inno del party più celebre di tutta l’isola: il Circoloco. 
Due le piste da ballo al Womb, in un crescendo di musica elettronica lungo una notte intera: la prima, la Main Room, sarà tutta dedicata alla house music e vedrà la presenza, accanto allo special guest, del leccese Gianni Sabato e del barese Francesco Dinoia; la seconda, invece, il Bunker, destinata al suono della techno e alle esperienze musicali crossover, ospiterà il set del giovane Luca Dem.
Il Womb è a Lecce, sulla via per Cavallino (Castromediano). Apertura porte ore 23:00. Ingresso € 10,00. Info e omaggi donna al 393 3357865.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • L'emeroteca storica salentina nella biblioteca di Lecce

    • Gratis
    • dal 6 al 30 aprile 2021
    • Biblioteca “Nicola Bernardini”
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento