"Velvet culture": un nuovo modo d'intendere la musica

Una consolle, dei deejay capaci di stupire e dei suoni techno-underground diventano un mix perfetto per gli organizzatori del progetto musicale "Velvet Culture": un insieme di idee creative capaci di dar vita a dei parties alternativi durante i quali si esibiscono vari deejay specializzati nelle sonorità suddette, proponendo ai propri ascoltatori una musica all'avanguardia mai convenzionale o ripetitiva.

Il prossimo evento si terrà sabato 13 Dicembre presso il locale WOMB situato a Cavallino di Lecce, durante il quale avremmo modo di ascoltare i sound alternativi proposti dai deejay Chevel, Limo, Dodi Palese, Kosmiko e Jay Tool. Ed è proprio in questa occasione che i promotori del progetto "Velvet" ci permetteranno di godere della musica di Dario Tronchin, in arte Chevel, artista di fama internazionale specializzato nel mondo dell'elettronica sotto l'influenza dei suoni techno.

L'anno del suo debutto è il 2009 ma l'esplosione artistica e la conquista della popolarità avvengono nel 2012 quando Chevel inizia a collaborare con la crew di Hessle e di Steffi. Influenzato da deejay elettronici come Varese, Cage, Riley e La Monte Young, i quali diventano per lui fonte d'ispirazione, inizia un cammino verso la perfezione del suono tutto in salita. Supportato dalle attrezzature hardware Chevel riesce a creare un profilo artistico facilmente distinguibile da tutti gli altri e poi che dire delle sue produzioni? Qui parliamo di alta qualità ed è tutta un'altra musica!

Gli amanti della novità stanchi di ascoltare il solito leitmotiv musicale dovranno assistere all'evento "Velvet" del 13 Dicembre: assolutamente imperdibile!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Pranzo e cena in agriturismo

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 31 ottobre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • “Clown”: la mostra di Franco Baldassarre

    • dal 20 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello Aragonese
  • Cena in un agriturismo salentino

    • Gratis
    • dal 19 giugno al 30 settembre 2020
    • agriturismo santa chiara
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    LeccePrima è in caricamento