Emergenza lombosciatalgie. Medici a convegno

n Italia, le sindromi artrosiche sono, secondo ripetute indagini Istat sullo stato di salute della popolazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Emergenza lombosciatalgie. Medici a confronto.

9 aprile 2016

Le lombosciatalgie sono una delle patologie umane più frequenti, seconde solo al raffreddore, interessando una vastissima fascia della popolazione adulta (60-80% dei soggetti sotto ai 50 anni e la quasi totalità di quelli sotto ai 60 anni), sia lavorativa che non.

In Italia, le sindromi artrosiche sono, secondo ripetute indagini ISTAT sullo stato di salute della popolazione, le affezioni croniche di gran lunga più diffuse.

Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, circa l'80% della popolazione ne è colpito almeno una volta durante la vita.

Secondo stime provenienti dagli Istituti di Medicina del Lavoro, le patologie croniche del rachide sono la prima ragione nelle richieste di parziale non idoneità al lavoro specifico.

Il convegno "Le lombosciatalgie, aspetti clinici-strumentali. Trattamento conservativo e chirurgico. Considerazioni medico-locali. , coordinato dall' Ortopedico Lucio Catamo e moderato dal Sovrintendente Medico Legale INAIL della Regione Puglia Pietro Amico, vedrà a confronto sugli aspetti clinici e terapeutici alla ricerca delle migliori soluzioni possibili primari e ricercatori delle più importanti strutture sanitarie italiane e specialisti INAIL.

L'evento è organizzato da Medinforma in collaborazione con INAIL Puglia, AIFI Puglia, Ordine Medici di Lecce e SIMG Lecce.

Ad alternare le fasi di studio con piacevoli stacchi musicali ci penserà il "Duo Koussewitzky" con gli interventi "Ouverture" e "Arabesque".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento