Fiere

Un “dolce” taglio del nastro per l’11esima edizione di Agrogepaciok

Domani, domenica 6 novembre, torna fra l'altro il concorso "Dolci talenti in Puglia" rivolto a studenti e pasticceri under 25

LECCE - Taglio del nastro per “Agrogepaciok”, Salone nazionale della gelateria, pasticceria, cioccolateria e dell’artigianato agroalimentare, in programma fino a mercoledì prossimo a Lecce Fiere. L’undicesima edizione della fiera professionale – seconda a livello nazionale solo al Sigep di Rimini – ha preso il via oggi, sabato 5 novembre, con la consueta cerimonia di inaugurazione alla presenza, fra gli altri, dell’assessore Severo Martini, in rappresentanza del Comune di Lecce, e dei rappresentanti degli enti promotori della fiera.

Il taglio del nastro è stato affidato a un ospite d’eccezione, il ristoratore 40enne Daniele Bonanni, proprietario della storica trattoria “Ma Tru” di Amatrice, distrutta dal sisma del 24 agosto scorso. A lui, infatti, è destinata la raccolta fondi promossa da Agrogepaciok, Confcommercio Lecce e Associazione Cuochi Salentini, attraverso speciali degustazioni di pasta all’amatriciana (preparata dallo stesso Bonanni) e altre iniziative che si terranno nel corso della fiera. “Il terremoto ha portato via a Daniele Bonanni non solo la sua attività, ma anche la madre, originaria di Galatina, la sorella e un nipote. Per questo – ha spiegato Carmine Notaro, organizzatore del Salone - abbiamo fortemente voluto destinare a lui una raccolta fondi, promossa insieme a Confcommercio e l’Associazione Cuochi Salentini, con l’auspicio di poterlo aiutare concretamente a ricominciare”. Bonanni ha ringraziato Agrogepaciok e il Salento “per la grande solidarietà che stanno dimostrando nei miei confronti”. E ha aggiunto: “Questo grande affetto è linfa vitale, si dice che un amatriciano non molla mai ed è così, io e tutti i miei compaesani troveremo la forza per rimetterci in piedi. Grazie davvero di cuore”.

IL SALONE

Agrogepaciok è la più grande fiera professionale del Sud Italia con cadenza annuale dedicata al mondo dell’agroalimentare e al food & beverage di qualità. Numerosi gli espositori che partecipano al Salone, in rappresentanza di ben 360 marchi, pronti a presentare le novità più interessanti riguardo a materie prime, impianti e attrezzature, arredamento e servizi per la gelateria, pasticceria, ristorazione, pizzeria e panificazione artigianali. Anche quest’anno, inoltre, chef e pasticceri di fama internazionale, ma anche maestri cioccolatieri, pizzaioli e panificatori sono protagonisti nei quattro forum tematici (dedicati a Cucina, Pasticceria, Panificazione e Pizzeria), rafforzando il connubio tra esposizione e formazione, da sempre caratteristica principale di Agrogepaciok.

Ospiti d’eccezione della cinque giorni, lo chef milanese pluristellato Claudio Sadler, il maestro Roberto Rinaldini, ambasciatore della pasticceria italiana nel mondo e giudice nel talent di Raidue “Il più grande pasticcere”, il pastry chef della Nazionale Italiana Cuochi Giuseppe Palmisano e il “guru” dell’arte bianca Fausto Rivola.

PROGRAMMA 6 NOVEMBRE

È ricca di appuntamenti golosi la seconda giornata di Agrogepaciok. Domenica 6 novembre, nel Forum di Pasticceria torna il concorso professionale “Dolci Talenti in Puglia: quando la tradizione diventa innovazione”, organizzato da Agrogepaciok e “Pasticceria Internazionale”, attraverso il progetto “Futuri Talenti”, con la collaborazione dell’Associazione Pasticceri Salentini. A sfidarsi saranno giovani pasticceri under 25, attivi in laboratorio di pasticceria o iscritti agli ultimi due anni degli Istituti Professionali. A loro è richiesta la rivisitazione in chiave moderna di un dolce tipico italiano, da presentare sia in formula originale che in quella reinventata, come dessert al piatto o bicchiere da degustare al cucchiaio. Il concorso si aprirà alle ore 10.30, premiazioni alle 17. Presidente di giuria sarà un rappresentante della storica rivista tecnico-professionale “Pasticceria Internazionale”, dal 1978 punto d’incontro dei professionisti a livello mondiale. All’interno del Forum dei pasticceri, inoltre, sarà presente un salvadanaio dove si potrà conferire un’offerta libera a fronte dei prodotti offerti, il cui ricavato sarà devoluto a favore di un pasticcere di Amatrice, individuato da Confartigianato Imprese Rieti, che necessita di aiuto a seguito del terremoto che ha investito il Centro Italia nel mese di agosto.

Nel Forum di Cucina, dalle 10.30 alle 18.30, si svolgeranno corsi di scultura di margarina e vegetali a cura dello chef Donato Micaletto. Dalle ore 13 alle 15, invece, si terranno degustazioni di pasta all’amatriciana a cura dell’Associazione Cuochi Salentini con ticket di 5 euro da devolvere interamente al ristoratore Daniele Bonanni, proprietario della storica trattoria “Ma Tru” di Amatrice, distrutta dal sisma del 24 agosto scorso.

Nel Forum di Panificazione, a partire dalle ore 10 i riflettori saranno puntati sulla lavorazione di focacce con lievito naturale e di pani con cereali diversi, grazie ai maestri del Club Arti e Mestieri presieduto dal “guru” dell’arte bianca, Fausto Rivola. E alle 16, degustazioni di grissini e cracker.

Nel Forum di Pizzeria, dalle 10.30 alle 18.30, degustazioni di pizze salentine con offerta libera da devolvere a un pizzaiolo di Amatrice individuato da Confartigianato Imprese Rieti. Alle ore 10, si terrà un corso dimostrativo di pizze e focacce salentine con impasti a lunga lievitazione e con ingredienti tipici salentini, a cura di Simone Ingrosso. E alle 16, preparazione e degustazione di sfizierie da buffet, snack da antipasto e aperitivo a base di pasta sfoglia, pasta pizza e pasta pane, a cura del maestro Giuseppe Lucia, presidente dell’Associazione Pizzaioli Salentini.

Presentato da Camera di Commercio, Confartigianato Imprese, Confcommercio, Confesercenti, Cna, UnionAlimentari Confapi e Coldiretti di Lecce, il Salone è organizzato dall’agenzia Eventi Marketing & Communication di Carmine Notaro con i patrocini di Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Regione Puglia, UnionCamere Puglia, Provincia e Comune di Lecce e con l’attiva collaborazione delle Associazioni di pasticceri, panificatori e pizzaioli salentini aderenti a Confartigianato Imprese Lecce e dell’Associazione Cuochi Salentini di ConfCommercio Lecce.

Il Salone è aperto dalle 10 fino alle 19. Info e aggiornamenti su www.agrogepaciok.it e sulle pagine Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest.

PROGRAMMA DI DOMENICA 6 NOVEMBRE

FORUM CUCINA

Ore 13-15 - Degustazioni di pasta all’amatriciana a cura dell’Associazione Cuochi Salentini con ticket di 5 euro da devolvere interamente ad un ristoratore coinvolto nel dramma del sisma della città di Amatrice

Ore 10.30 – 18.30 – Corsi di scultura di margarina e vegetali a cura dello Chef Donato Micaletto

FORUM PASTICCERIA

Ore 10.30 - Inizio concorso professionale “Dolci Talenti in Puglia”: Quando la tradizione diventa innovazione” aperto a studenti e pasticceri under 25

Ore 17 - Premiazione alla presenza del presidente di giuria (rappresentante di Pasticceria Internazionale)

FORUM PANIFICAZIONE

Ore 10 - Lavorazione di focacce con lievito naturale e di pani con cereali diversi

Ore 16 - Degustazioni di grissini e cracker

FORUM PIZZERIA

Ore 10.30-18.30 – Degustazione di pizze salentine con offerta libera da devolvere ad un pizzaiolo di Amatrice

Ore 10 – Corso dimostrativo di pizze e focacce salentine con impasti a lunga lievitazione e con ingredienti tipici salentini a cura di Simone Ingrosso

Ore 16 – Preparazione e degustazione di sfizierie da buffet, snack da antipasto e aperitivo a base di pasta sfoglia, pasta pizza e pasta pane a cura di Giuseppe Lucia, presidente Apisa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un “dolce” taglio del nastro per l’11esima edizione di Agrogepaciok

LeccePrima è in caricamento