Mercoledì, 23 Giugno 2021
Eventi

“Filosofica-mente”, ricercatori dialogano coi liceali sul pensiero

Si svolgerà nei due licei di Tricase la seconda edizione del ciclo di conferenze organizzato dal Corso di laurea in Filosofia

Foto di archivio

TRICASE – La filosofia accademica incontra gli studenti del liceo in una serie di appuntamenti e analisi collettivi. Prende il via domani, 21 gennaio, la seconda edizione del ciclo di conferenze “Filosofica-mente. Riflessioni sul pensare e sull’agire”, organizzate dal Corso di laurea in Filosofia dell’Università del Salento e i Licei “Comi” e “Stampacchia” di Tricase. Pensate anche come attività di orientamento universitario e nel contesto dei rapporti di collaborazione con istituzioni e amministrazioni locali, le conferenze saranno tenute da docenti dell’ateneo salentino e si svolgeranno nell’auditorium dello stesso liceo “Girolamo Comi”,  con il patrocinio del Comune di Tricase.

Saranno tutte attorno al tema “Identità e differenze: incontro o scontro?”. Tale tema è stato peraltro oggetto di una riflessione avviata dal corso di laurea già lo scorso ottobre con i laboratori filosofici per bambini su “Integrazione e interculturalità. Il valore della filosofia”. Il comitato scientifico della rassegna è composto dalla professoressa Alessandra Beccarisi, presidente del Corso di laurea in Filosofia e direttrice del Centro per l’edizione di testi filosofici medievali e rinascimentali, dalla professoressa Elisa Rubino e dai professori Carmine Zocco e Cristina Barbara dell’istituto che ospiterà il primo degli appuntamenti.

Quest’ultimo è a partire dalle 15. Dopo i saluti istituzionali di Alessandra Beccarisi, dei dirigenti dei due licei, Giovanni Parente e Mauro Vitale Polimeno, e del sindaco del Comune di Tricase Antonio Coppola, la conferenza sarà tenuta dal professor Domenico Fazio, ordinario di Storia della Filosofia e presidente del Centro di ricerca su Arthur Schopenhauer e la sua scuola, su “Le nuove tendenze della ricerca schopenhaueriana”. Nei successivi appuntamenti, relazioni dei professori Loris Sturlese, ordinario di Storia della Filosofia medievale e presidente della Société International pour l’Etude de la philosophie médiévale, Fabio Sulpizio, Giovanni Scarafile, Maria Cristina Fornari, Antonio Quarta e Fabio Mancini. La rassegna si concluderà con una lezione del professor Franco Cassano, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, noto nella comunità scientifica nazionale e internazionale.

                                                                                                                                                         

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Filosofica-mente”, ricercatori dialogano coi liceali sul pensiero

LeccePrima è in caricamento