Domenica, 1 Agosto 2021
Eventi

“Giornata europea della creatività”, mostra collettiva a Palazzo Vernazza

Venerdì 21 marzo, alle 10, incontro con Sarah Ciracì, vincitrice nel 2003 del "Premio New York", nella sala conferenza del Must. Alle 18.30 inaugurazione della rassegna con dieci artisti, dai 18 ai 40 anni, selezionati con un bando del Comune di Lecce

Palazzo Vernazza

LECCE - Nell’ambito del progetto “CreArt. Network of cities for artistic creation” per la promozione della creatività artistica, nonché della candidatura di Lecce a capitale europea della cultura per il 2019, sono state programmate una serie di iniziative legate “Giornata europea della Creatività” che ricorre venerdì 21 marzo. Gli eventi sono stati presentati questa mattina nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Carafa.

Alle 10, nel Must si terrà un talk con l’artista Sarah Ciracì, aperto agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce e dei licei artistici del territorio salentino. Nata nel 1972 a Grottaglie (Taranto), da numerosi anni è tra le protagoniste dell’arte contemporanea italiana e non solo. Nel 2003 ha vinto il “Premio New York”, con una borsa di studio alla Columbia University. Il talk, realizzato in stretta collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Lecce, fa seguito a una serie di dialoghi già avviati durante il 2013 con gli artisti Luigi Presicce e Francesco Arena.

Alle ore 18.30 di venerdì 21 marzo, a Palazzo Vernazza-Castromediano (via Palazzo dei conti di Lecce), sarà inaugurata una mostra collettiva con dieci artisti contemporanei (dai 18 ai 40 anni) selezionati negli scorsi mesi dopo un apposito bando promosso dal Comune di Lecce. I dieci artisti “abiteranno” gli spazi dell’antico palazzo, i linguaggi dell’arte contemporanea si mescoleranno con la storia di quel luogo per creare un itinerario intenso tra installazioni, video, dipinti, sculture e performance. La mostra, curata da Lorenzo Madaro, direttore artistico del progetto CreArt, s’intitola “Le verità immaginate” e proporrà opere, alcune site-specific, di Andrea Buttazzo, Daniele Coricciati, Alfonso De Lorenzis, Sandro Marasco, Mariangela Marra, Gabriele Mauro, Samuel Mele, Cristiano Pallara, Francesco Perla ed Emanuela Rizzo

“La giornata europea della creatività a Lecce, con gli eventi e le manifestazioni organizzate nell’ambito del progetto CreArt - spiega Alessandro Delli Noci, assessore alle Politiche giovanili, Comunitarie e all’Innovazione - dimostra ancora una volta la nostra attenzione verso i giovani artisti salentini, in primis gli studenti che frequentano l’Accademia di Belle Arti della città e i licei artistici del territorio. Crediamo, infatti, nella necessità di offrire loro spazi ed opportunità per dimostrare il loro talento e mettersi in luce a livello locale e non solo”.

Secondo Luigi Coclite, assessore al Turismo, Spettacoli e Marketing territoriale, “la Giornata europea della creatività è una vera e propria festa dell’arte che coinvolge la nostra città. Perciò siamo felici di mettere nuovamente a disposizione degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, dei licei artistici del territorio e del pubblico i nostri spazi più prestigiosi: il Must e Palazzo Vernazza-Castromediano. Lecce, pertanto, anche in vista della candidatura a Capitale Europea della Cultura per il 2019, si conferma una città attenta non solo ai valori della tradizione, ma aperta anche alle nuove proposte dell’arte e della creatività in genere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Giornata europea della creatività”, mostra collettiva a Palazzo Vernazza

LeccePrima è in caricamento