Giornata internazionale del fascino delle piante: iniziative “al verde” in città

Si celebrerà domani anche a Lecce, come nel resto del mondo, la festa degli alberi e dei botanici: dibattiti e incontri sul tema

Uno dei giardini botanici del Salento

LECCE - Seminari di studio con docenti e ricercatori universitari aperti agli studenti delle scuole superiori, mostre e visite guidate riservate ai bambini. Il verde “affascina” e conquista anche il capoluogo salentino, pronto a celebrare domani, come tante altre città nel resto del mondo, la “Giornata internazionale del fascino delle piante” (“Fascination of Plants Day”). L’iniziativa di sensibilizzazione e riflessione sull’importanza delle piante per la sopravvivenza dell’ecosistema terrestre è promossa da Provincia di Lecce, Cnr-Ispa (Istituto di Scienze delle produzioni alimentari), Dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche ed ambientali dell’Università del Salento, Orto botanico di Lecce, Società botanica Italiana e Comune di Lecce.

L’appuntamento è per domani, giovedì 18 maggio, a Palazzo dei Celestini, a Lecce. Dalle 9 alle 12, la sala consiliare provinciale ospiterà il workshop “Importanza delle piante in un pianeta affollato”. I lavori saranno aperti dal presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone. Parteciperanno un centinaio di studenti degli Istituti agrari “Presta - Columella” di Lecce ed “Egidio Lanoce” di Maglie, del Liceo scientifico “Cosimo De Giorgi” e dell’Istituto tecnico “Grazia Deledda” di Lecce. Il workshop sarà articolato in tre seminari tematici: Piante & Ambiente, Piante & Alimentazione, Piante & Tecnologie. Il primo sarà moderato da Antonella Albano di Unisalento e vedrà i seguenti interventi: “Le piante: amiche o nemiche dell’uomo?” (Rita Accogli, Unisalento); “Alberi in città: l’impatto sul microclima e sulla qualità dell’aria” (Riccardo Buccolieri, Unisalento); “Il fitoplancton: una micro-foresta vegetale in ambiente acquatico” (Elena Stanca, Unisalento).

Il secondo seminario,  moderato da Federica Blando, Cnr-Ispa, registrerà le seguenti relazioni: “Piante, nutrizione e salute: prevenire è meglio che curare”(Sofia Caretto, Cnr-Ispa); “650 sfumature di rosso: le piante colorano la salute” (Marcello Lenucci, Unisalento); “Come il frumento può contribuire a sfamare il pianeta?” (Barbara Laddomada, Cnr-Ispa); presentazione del volume “Orti Botanici, eccellenze italiane” di Marina Clauser e Pietro Pavone (a cura del coordinatore editoriale P.L. Ciolli). Il terzo ed ultimo seminario, moderato da Gian Pietro Disansebastiano, Unisalento, si svilupperà intorno a questi argomenti: “Per gentile intercessione: energia dalle piante” (Gian Pietro Disansebastiano, Unisalento); “Food-print: l’impronta ecologica degli alimenti di origine vegetale” (Antonella Leone,  Cnr-Ispa); “Miglioramento genetico con marcatori molecolari” (Alessio Aprile, Unisalento); “Genome editing e miglioramento genetico” (Erika Sabella, Unisalento).

Dalle 9 alle 12, inoltre, Palazzo dei Celestini ospiterà un’altra interessante iniziativa rivolta ai bambini delle scuole elementari. Negli spazi dell’antico porticato sarà allestita una Mostra della biodiversità vegetale, in cui saranno esposte piante e semi delle specie vegetali di uso alimentare del territorio salentino, comprendenti sia quelle spontanee che quelle coltivate. I campioni esposti (frutti, piante, semi) saranno corredati di etichetta riportante il nome scientifico, il nome comune, la provenienza territoriale; pannelli, poster esplicativi, foto e materiale divulgativo illustreranno il patrimonio vegetale salentino dal punto di vista storico-culturale-economico. L’esposizione sarà visitata da circa 200 alunni della scuola primaria del Primo Circolo didattico “Cesare Battisti” di Lecce, che riceveranno informazioni sull’importanza del recupero, conservazione e caratterizzazione della biodiversità locale.

Sempre in mattinata, nella villa comunale, i piccoli partecipanti potranno seguire anche un Percorso storico-botanico delle principali specie vegetali presenti, lungo il quale riceveranno informazioni sull’importanza dei parchi pubblici come polmone verde da tutelare all’interno delle città e dettagli storici e botanici sulle principali specie vegetali presenti. La Provincia di Lecce aderisce e sostiene la “Giornata internazionale del fascino delle piante” nell’ambito del suo più ampio progetto “Giornate di promozione della cultura scientifica”, promosso ed organizzato dal Servizio tutela e valorizzazione ambiente provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento