Domenica, 21 Luglio 2024
Eventi

Giovane violinista salentina apre il festival di Forlì

Sveva, a 9 anni, esordisce con il suo violino aprendo la rassegna estiva della scuola italiana d’archi del maestro Stefano Pagliani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

COPERTINO - Una giovanissima violinista Salentina di 9 anni di Copertino ha avuto il privilegio di aprire il concerto della Scuola Italiana d’Archi del Maestro Stefano Pagliani. Sveva Maria Lourdes Di Francesco dopo aver conquistato il primo premio nei concorsi musicali internazionali di Sapri, Barletta, Tiggiano e Forlì la sera del 06 agosto è salita sul palco dell’Arena di Forlì per aprire la rassegna estiva della prestigiosa Accademia del maestro Stefano Pagliani.

La giovane violinista è stata ammessa solamente nel settembre del 2022 nella scuola del Maestro Pagliani, fabbrica indiscussa di talenti che vengono seguiti personalmente dal Maestro con una dedizione ed una professionalità che solo chi è stato il Primo Violino in prestigiose orchestre di fama internazionale può avere (La Scala di Milano solo per citarne alcune) Sveva, figlia d’arte del Maestro Simona Cimino, ha iniziato lo studio del violino a 5 anni.

Oltre a frequentare la Scuola Italiana d’Archi è stata ascoltata dal Maestro Uto Ughi che ha avuto parole d’elogio e segue un percorso di alto perfezionamento violinistico con il già vincitore dei premi Sibelius, Tchaikovsky e Paganini Maestro Ilya Grubert. La musica scorre nel sangue di Sveva che ha altresì intrapreso lo studio del pianoforte presso il Conservatorio Tito Schipa di Lecce seguita da un’altro Maestro di fama mondiale, la Concertista Valeria Vetruccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane violinista salentina apre il festival di Forlì
LeccePrima è in caricamento