Gli appuntamenti di Coolclub per le... idi di marzo

1 marzo 2007

Heineken Green Stage - Tricase (Le)

I Superpartner nascono nel 2003 a Squinzano come duo composto da Francesco Lanferdini alla musica e Giorgia Libardo alla voce. I due realizzano il primo demo cd, "Microfilm", registrato in camera da letto e contenente cinque brani cantati in inglese più una traccia di musica elettronica. "Microfilm" viene recensito positivamente da alcune webzine e colpisce subito per l'immediatezza e la freschezza pop dei brani, le atmosfere crepuscolari, le sonorità easy e cinematiche, le chitarre aspre e ruvide, la melodia e la malinconia, i forti contrasti. Il duo si evolve in una band di sei persone e cominciano le prime esibizioni live nei locali salentini. Nel 2004 partecipano ad Arezzo Wave approdando alle finali provinciali e in seguito dividono il palco con i Lotus di Amerigo Verardi e gli Apres La Classe. Dopo aver vinto la rassegna Mur/ali a Castrignano dei Greci (LE), vengono selezionati da François Cambuzat per partecipare al festival itinerante Trasporti Marittimi. Nel settembre 2004 Giorgia lascia i Superpartner e viene sostituita da Rosita Garzia, che entra subito in studio per le registrazioni del nuovo demo, "Lady Swimmer", contenente due brani. Il 2004 viene concluso con il concerto del 31 dicembre nel tendone da circo di Trasporti Marittimi. Nel 2005 dividono il palco con le Bambole di Pezza e si classificano secondi alle finali provinciali di Arezzo Wave. Partecipano all'Heineken Jammin' Festival Contest e vengono selezionati tra oltre 1500 partecipanti per esibirsi durante il prestigioso festival di Imola. Vengono inoltre ospitati dalla trasmissione televisiva Play.it2 su All Music. Nel settembre 2005 il brano "Chic & Shine" viene inserito nella compilation "Heineken Jammin' Festival Contest", distribuita in allegato al magazine Rumore. Nel 2006 sono finalisti del Concorso Musicale di Rosso Alice. Presentano un nuovo CdR, "Pink Girl", registrato da Stefano Manca e contenente un videoclip autoprodotto. Si esibiscono al festival Sud Est Indipendente e dividono il palco con Baustelle, Bugo, Lotus e Studiodavoli.

1 marzo 2007

Caffè Letterario - Lecce

Quantestorie show-case

Giovedì 1 marzo alle 19 prenderà il via il Quantestorie show-case, il nuovo appuntamento musicale del Caffè Letterario. Ospiti d''onore per questo pomeriggio "apripista" saranno gli EPO Il gruppo, che si annovera tra i preferiti di mtv.it (guarda il video), nascono nel 2000 dall'incontro tra la sensibilità artistica del chitarrista e autore Ciro Tuzzi, e le idee del produttore e tastierista Mario Conte, con l'intenzione di fornire una chiave di lettura nuova ed attuale, a canzoni ispirate della tradizione del miglior song-writing italiano, e non solo. Con l'ingresso in formazione del batterista Daniele Parascandolo e del chitarrista Pasquale Punzo, gli Epo registrano e danno alle stampe il loro disco d'esordio nell'inverno del 2002: "Il mattino ha loro in bocca.." che immediatamente si impone all'attenzione di un pubblico composto da appassionati ed addetti ai lavori. Lusinghieri apprezzamenti da parte della critica, nel 2003 danno al gruppo la possibilità di presentare le sue canzoni sul palco del Premio Ciampi e gli valgono il terzo posto al premio "Fuori dal Mucchio" per il miglior album d'esordio. Dopo un anno di assestamento, e con gli ingressi in pianta stabile di Alessandro Innaro al basso e Peppe Innaro come tecnico del suono (già sound engineering di Max Gazzè) acquista una sua identità ben definita, diventando una vera e propria band. Tra la fine del 2004 e l'inizio del 2005 gli Epo si ritrovano in studio per iniziare a lavorare alle canzoni del secondo disco, e registrano una nuova versione di Anna per la compilation-tributo a Lucio Battisti, allegata al Mucchio Extra dell'estate 2005, che anticipa di poche settimane il ritorno nei negozi del primo lavoro della band. Intitolata semplicemente .."Epo.." per volontà del gruppo, che la considera come la prima tappa di un nuovo corso, la ristampa dell'album segna l'inizio della collaborazione tra la band e l'etichetta indipendente blend''r . Gli Epo hanno realizzato il nuovo album, che vedrà la luce il 2 febbraio, e sarà sostenuto da incisive iniziative promozionali (Mucchio, Rockstar, MTV, AllMusic…)

3 marzo 2007

Casarano - Moni Ovadia

A Casarano, al Teatro Filograna, arriva Moni Ovadia con "Kavanàh", che in ebraico significa "partecipazione", cioè adesione al canto come urgenza intima del divino. La voce di Ovadia, accompagnato da Arkè String Project (Carlo Cantini, violino Valentino Corvino, violino Sandro di Paolo, viola Stefano Dall'Ora, contrabbasso) è lacerantemente corposa, costruisce e dirige i dieci musicisti che lo accompagnano in questo viaggio catartico. Riesce a creare quella teatralità timbrica che pochi possiedono. Un viaggio attraverso le culture mediterranee. Nove brani che raccolgono differenti ispirazioni, dagli inni sacri ebraici a quelli tzigani, e rappresentano il primo di una serie di quattro lavori " universali". (articolo tratto da www.quisalento.it)

03 marzo 2007

La Città del Tempo - Lecce

Nell''ambito degli appuntamenti con il TEATRO del GUSTO, organizzati dalla Città del Tempo, ecco la serata con la cultura, i ritmi e la gastronomia del BRASILE.
Ogni regione del Brasile vanta numerose specialità gastronomiche tradizionali.
Le ricette più singolari si preparano nella zona di Bahia e sono prevalentemente a base di latte di cocco, gli abitanti di questa regione inoltre amano molto il pepe ed in numerose pietanze mettono le noccioline, gli anacardi e i gamberetti essiccati.
La cucina brasiliana è in genere molto saporita, il piatto nazionale è la "Feijoada" preparata solo il mercoledì ed il sabato, a base di fagioli neri e carne di maiale. Immancabili sulle tavole dei brasiliani i legumi e la farina di manioca, la leggera birra locale e la "cashaça", distillato della canna da zucchero.
E'' importante sottolineare come la cucina brasiliana sia molto differente dagli altri paesi sudamericani. La cucina di quest''ultimo, infatti, risente maggiormente dell''influenza portoricana ( rispetto invece agli altri paesi, maggiormente orientati verso la cucina spagnola ).

Durante la serata le pietanze tipiche brasiliane saranno alternate con momenti di vero spettacolo: Avremo l''esibizione della cantante di Bossa Agnese Manganaro in
"Voce nuda ma chitarra"

Col Salento nel sangue e il Brasile nel cuore Agnese Manganaro si muove da sempre con agilità nel repertorio caro alla bossa e agli anni '60. Mogol le ha conferito una borsa di studio così premiando la sua raffinata sensibilità canora e compositiva.
Il dj Alessio Bertallot si è innamorato di un suo brano tanto da inserirlo nella programmazione del programma B-Side su Radio Deejay.

Ha vinto il premio dedicato a Domenico Modugno come cantautrice dall'espressione intensa e, mentre il manager di Bocelli ne ha apprezzato la voce cristallina, dai critici musicali è considerata voce delicata e spirito ribelle. Cantautrice per vocazione ma artista in continua evoluzione, si autodefinisce "una pralina ripiena di bossa nova con pezzetti di jazz e ricoperta da pop fuso". Ha da poco inciso un disco per l'indipendente IRMA Records, che uscirà in primavera. Il secondo singolo CORRI, prodotto da OneEyedFish (Ohm Guru & Dj Ninfa), dopo il successo radiofonico di E VAI VIA prodotto da Roberto Vernetti (collaboratore di Mina e della Caselli), è già nella playlist delle radio italiane.

Seguirà una esibizione di CAPOEIRA del

Professore TATA''

Istruttore del Corso di Capoeira che inizierà a Marzo presso la Città del Tempo.
La capoeira (pronuncia: Capuéra) è una lotta brasiliana di origine africana caratterizzata da elementi espressivi come la musica e l''armonia dei movimenti.

Ricordiamo che i posti sono limitati per cui vi invitiamo a prenotare per tempo evitando così il rischio di perdere l''opportunità di partecipare a questo importante appuntamento.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contributo associativo tutto compreso: 25 euro a persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento