I bambini disegnano la loro idea di gelato, gli esperti interpretano

Gelato artigianale e psicologia infantile: un binomio possibile con questa singolare iniziativa. Si tratta di un concorso organizzato dalla gelateria "G&co", gestita dalle sorelle Ricchiuto a Tricase e che ha visto, nei giorni scorsi, protagonisti i bambini dai 3 agli 11 anni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Gelato artigianale e psicologia infantile: un binomio possibile con questa singolare iniziativa. Si tratta di un concorso organizzato dalla gelateria "G&co", gestita dalle sorelle Ricchiuto a Tricase e che ha visto, nei giorni scorsi, protagonisti i bambini dai 3 agli 11 anni. I piccoli clienti, dopo aver degustato un cono gelato, hanno disegnato su un foglio bianco in formato A4 la loro idea di gelato, scegliendo autonomamente i colori e liberando tutta la loro fantasia e la loro creatività.

Una commissione composta da educatori professionali, pedagogisti ed esperti del settore, il 28 agosto prossimo a partire dalle 20,00, esaminerà i disegni e decreterà il vincitore. Per tutti vi sono gadget, premi e animazione.

Questo concorso ha lo scopo di sentire la voce dei bambini in un modo diverso. Un'attenta lettura dei disegni dei piccoli può rivelare molto riguardo al loro carattere e ad eventuali disagi interiori. Per questo durante la serata oltre a degustare l'ottimo gelato delle sorelle Ricchiuto, i genitori dei bambini potranno consultare gli specialisti presenti e confrontarsi tra loro.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento