Mercoledì, 4 Agosto 2021
Eventi

“Il rispetto per lo status di rifugiato”

Il 20 giugno a Lecce si celebra la giornata mondiale del rifugiato

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

L'associazione HALP - Humanitarian Aid Life Programs organizza, presso la Sala Conferenze del Rettorato dell'Università del Salento a Lecce alle ore 09.30, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, un Convegno Regionale dal titolo: "Il Rispetto per lo status di Rifugiato". La manifestazione è promossa dall'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati e patrocinata dall'Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, dalla Provincia di Lecce, dal Comune di Lecce, Città Candidata Lecce 2019 Capitale Europea e dall'Università del Salento.

Realizzato in collaborazione con: la Comunità Emmanuel, l'associazione ASAL Student e l'Unisalento Web Tv.
"La giornata mondiale del rifugiato è per noi - afferma Edmondo Papanice, Presidente di HALP - un importante momento di riflessione, i volontari mediatori culturali dell'associazione, nata grazie anche alla presenza di un rifugiato sudanese, hanno da sempre offerto il loro contributo presso i centri di prima accoglienza in Puglia affrontando anche l'emergenza Nord Africa. Non si può più fare finta di niente - continua il Presidente - all'Italia manca una legge organica sull'asilo politico, manca un esercito di diritti, le condizioni in cui versano in queste ore 35 richiedenti asilo nella città di Lecce, mette in risalto le condizioni a volte terribili in cui vivono coloro che fuggono dalla guerra e chiedono asilo nel nostro paese. La giornata mondiale del rifugiato - conclude il presidente Papanice - non vuole essere solo un momento celebrativo, ma l'occasione per riaffermare i valori sui quali sono basati gli accordi internazionali in materia di protezione dei rifugiati; per questo abbiamo con forza voluto organizzare questo evento, per accendere i riflettori non solo sulle problematiche ma anche sul rispetto per la figura del rifugiato".

Ai lavori interverranno:
on. dott. Gianni Pittella - Vice Presidente del Parlamento Europeo;
on. avv. Raffaele Baldassarre - Europarlamentare;
s. ecc. Giuliana Perrotta - Prefetto di Lecce
prof. ing. Domenico Laforgia - Rettore dell'Università del Salento;
avv. Loredana Capone - Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia;
dott. Antonio Maria Gabellone - Presidente della Provincia di Lecce;
dott. Paolo Perrone - Sindaco di Lecce;
dott. Edmondo Papanice - Presidente di HALP - Humantiarian Aid Life Programs;
dott.ssa Barbara Schiavulli - Giornalista di guerra freelance;
dott. Daniele Ferrocino - vice Presidente Comunità Emmanuel;
dott. Ergys Gezka - Presidente di ASAL Student;
dott.ssa Marisa Metrangolo - Direttore Ufficio Migrantes della Diocesi di Taranto;
prof. Attilio Pisanò - Docente Università del Salento Scienze Politiche e Relazioni Internazionali
prof.ssa Maurizia Pierri - Docente Università del Salento in Diritto Pubblico Comparato Scienze Politiche e Relazioni Internazionali.

Moderatrice: la dott.ssa Stefania Cardo giornalista, Direttore del periodico "Terra di Mezzogiorno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il rispetto per lo status di rifugiato”

LeccePrima è in caricamento