rotate-mobile
Eventi

“Immobili ombre”, il romanzo sulla sospensione approda anche a Lecce

Sarà presentato giovedì 19 novembre, presso l’Ammirato culture house, il nuovo lavoro dell’autrice partenopea. L’incontro, gratuito e aperto al pubblico, vedrà anche la presenza del sindaco di Guagnano, e del giornalista e scrittore Giuliano Pavone. Il racconto è ambientato in un paesaggio rarefatto e surreale, sullo sfondo del quale galleggiano esistenze passate e presenti in un continuo flashback interiore

LECCE  - Squilla il telefono e Maria, donna indipendente e introspettiva, viene richiamata nel Salento per un compito che, da burocratico, finirà per lessere devastante. Spetterà a lei “investigare” sul ritrovamento di una tomba, ormai datata, ai piedi di un imponente albero delle campagne  del sud, intrise di luce e di snervante familiarità. Supera le resistenze, ma non fa i conti col fatto che ad attenderla ve ne saranno altre: il suo passato, prima di ogni altra cosa.

“Immobili ombre” è il nuovo libro di Rosaria Rizzo, autrice napoletana ma di origini salentine, edito da Homo Sapiens nei mesi scorsi. Nei flashback, oltre dieci, che all’interno del romanzo vengono denominati “intermezzi”, si srotolano le vite passate. Ognuna delle quali ha lasciato solchi presenti nei volti e nei tratti caratteriali dei protagonisti. Un romanzo che non concede tregua: la storia e i ricordi strattonano il lettore e non gli consentono di voltarsi altrove.

Un viaggio, a tratti oscuro e violento, che traccia una sorta di anamnesi dei demoni di ognuno. Non un volume "sul" Salento, ma "nel" Salento. "Dentro" le pieghe del Salento. Sarà presentato nel pomeriggio di giovedì a Lecce, presso l’Ammirato culture house,  in un incontro gratuito e aperto al pubblico. Prenderanno parte, oltre alla scrittrice partenopea, anche il sindaco di Guagnano, Fernando Leone, il  giornalista e autore Giuliano Pavone, e la giornalista Valentina Murrieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Immobili ombre”, il romanzo sulla sospensione approda anche a Lecce

LeccePrima è in caricamento