Eventi

Jam acustica per gli ulivi al presidio di Veglie

Domenica 26 aprile, presso il presidio degli ulivi di Veglie, si suona da mattina a sera per protestare contro le misure del piano Silletti. Con una jam acustica, il “popolo degli ulivi” ospiterà tanti artisti salentini e non.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Da domani mattina fino a sera, presso il presidio degli ulivi di Veglie (uscita San Pancrazio, località Monteruga-La Duchessa), il "popolo degli ulivi" ospiterà tanti artisti salentini e non, per dare vita ad una jam session acustica, in difesa degli ulivi.

La jam session è parte delle iniziative ideate dai moltissimi salentini che presidiano notte e giorno i siti nei quali il piano Silletti prevede l'eradicazione di ulivi indicati come affetti da xylella fastidiosa. I manifestanti, anche domenica scorsa hanno protestato pacificamente dando luogo ad un pic-nic tra gli ulivi, nello stesso presidio di Veglie, divenuto ormai simbolo della lotta all'eradicazione.

Per partecipare alla jam session, occorre dare la propria adesione comunicandolo nell'apposito evento facebook.

All'appello dei vegliesi e di tutti i salentini che lottano per questa causa, hanno già risposto moltissimi musicisti delle province di Lecce e Brindisi.

INDICAZIONI STRADALI:
Da Veglie, imboccare la SP111 (Via per San Pancrazio/Monteruga), giunti alla rotatoria proseguire in direzione San Pancrazio e prendere la prima strada a sinistra dopo aver superato l'accesso all'agriturismo "La Duchessa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jam acustica per gli ulivi al presidio di Veglie

LeccePrima è in caricamento