Lunedì, 2 Agosto 2021
Eventi

Migrazioni e accoglienza: Subsonica, Marlene Kuntz e dibattiti con docenti e politici nel Kascignana music fest

Torna, dopo un anno di fermo a causa della pandemia, il “Kascignana music fest”: dal 9 al 13 agosto otto appuntamenti a Castrignano de’ Greci

Una precedente edizione del festival.

CASTRIGNANO DE’ GRECI - Dal 9 al 13 agosto, a Castrignano de’ Greci, cinque giornate, altrettanti live e tre convegni, in una iniziativa ideata dalla collaborazione fra la Cooperativa sociale Arci Lecce e l’amministrazione comunale castrignanese. Dai Subsonica ai Marlene Kuntz, passando per i Modena City Ramblers, Giorgio Canali e RossoFuoco e la BandAdriatica, otto appuntamenti per festeggiare l’accoglienza.

È proprio dall’atrio del Palazzo Baronale che si comincerà, lunedì 9 agosto, a partire dalle 19,30, con l’incontro dal titolo “La rete Sai e la crescita socio-culturale dei territori”. Saranno presenti gli amministratori locali e quelli dei comuni del circondario, per discutere dei progetti di accoglienza e promuovere nuove forme di welfare nella comunità. Tra i vari ospiti anche Donato Metallo, consigliere presso la Regione Puglia e presidente della sesta commissione in materia di immigrazione.  A concludere la serata saranno le note della BandAdriatica, con le sue sonorità che guardano ai Balcani e al Nord Africa, in un abbraccio musicale che stringe il Mediterraneo.

Martedì 10 agosto sarà una conferenza ad anticipare il concerto di Giorgio Canali e RossoFuoco. Si intitola “Buone prassi, sfide e metodologie di lavoro nel Sai: operatori dell’accoglienza a confronto”.  Oltre alle operatrici e agli operatori della rete Sai del territorio, saranno anche presenti Eliana Augusti, presidente del Corso di laurea magistrale “Governance euromediterranea delle politiche migratorie” di Unisalento e Virginia Costa, direttore del servizio centrale Sai. Tra gli argomenti della serata anche quello, delicato e complesso, della crescita del debito che incombe sulle spalle dei migranti dopo le pericolose traversate in mare dalle rive balcaniche o da quelle mediterranee. A parlarne, infatti, anche Leonardo Palmisano, saggista e ricercatore, noto esperto di tematiche legate allo sfruttamento dei migranti.Locandina concerti Kascignana-3

Si virerà poi sul tema della salute dei migranti mercoledì 11 agosto, con la conferenza dal titolo “Limiti e buone prassi del Servizio sanitari nazionale nella presa in carico di richiedenti asilo e rifugiati”. Parteciperanno, tra gli altri, Giuseppe Cannella, psichiatra della rete Medu, Medici per i diritti umani e  Marco Tofani, membro della Società italiana di medicina delle migrazioni. Dopo un momento in ricordo di Raffaella Carrà, scomparsa di recente, sarà il ritmo travolgente del combat folk dei Modena City Ramblers ad accendere la seconda parte della serata. E se è vero che terminano i dibattiti, di certo c’è che non finisce la musica. Si continua con il Kascignana music fest anche giovedì 12 agosto, con il concerto dei Marlene Kuntz, la nota band piemontese guidata da Cristiano Godano. A chiudere il festival, venerdì 13 agosto, il live dei torinesi Subsonica, nel loro “Incantevole tour 2021”. Tutte le novità sulla pagina Facebook del festival www.facebook.com/kascignanamusicfest

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migrazioni e accoglienza: Subsonica, Marlene Kuntz e dibattiti con docenti e politici nel Kascignana music fest

LeccePrima è in caricamento