L'eleganza della cultura. Sfilata di abiti africani realizzati dalla stilista keniana Vivianne Agoya

La serata prevista per mercoledì 29 agosto è l’ultimo appuntamento della rassegna poetico letteraria “La carta si fa tutta parlare”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

La serata prevista per mercoledì 29 agosto è l’ultimo appuntamento della rassegna poetico letteraria “La carta si fa tutta parlare” diretta da Paola Bisconti con il supporto del gruppo Ci vediamo in biblioteca e il patrocinio del Comune di Andrano. Nella Marina di Andrano presso il Lido Swim si svolgerà la sfilata di abiti realizzati dalla stilista keniana Vivianne Agoya. “L’eleganza della cultura” è il titolo della manifestazione che prevede l’esaltazione della bellezza in tutte le sue forme. In passerella sfileranno non solo i colorati vestiti ma anche le pagine più poetiche della letteratura lette e interpretate da Massimo Colazzo. Sarà un viaggio nelle culture del Mediterraneo, nella lirica contemporanea, nella prosa più audace. Durante la serata si esibirà la giovane cantante Caterina Luceri e i ragazzi del Gus di Andrano e Castiglione (Gruppo Umana Solidarietà) donerà un valore aggiunto alla manifestazione che mira a far riflettere sui temi universali quali l’accoglienza, l’integrazione, la democrazia. Nell’ambito della serata sarà presentato il progetto Diritti umani, antiviolenza, anti pregiudizio, anti abusi sanitari realizzato da Valentina Abbate e da un team di esperti nel campo dell’immagine che lavorano sull’autostima fondamentale per raggiungere un benessere psicofisico. La manifestazione ideata e condotta da Paola Bisconti sarà introdotta dai saluti del sindaco Mario Accoto. Si ringraziano il Lido Swim Liberi di nuotare della Marina di Andrano e Contaldo Gianluca Parrucchiere che curerà l’immagine delle modelle.

Torna su
LeccePrima è in caricamento