Eventi

La compagnia 'Calandra' di tuglie al Festival "di scena a Fasano"

Henry Jekill, uno scienziato colto e dalle tante ambizioni, attraverso la sua immagine riflessa allo specchio desidera uscire dal suo vecchio corpo, aspirando a una giovinezza perduta, e alla forza e alla purezza fatte di puro male. Il giovane Mr. Hyde lo tallona e tenta di farlo soccombere

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Henry Jekill, uno scienziato colto e dalle tante ambizioni, attraverso la sua immagine riflessa allo specchio desidera uscire dal suo vecchio corpo, aspirando a una giovinezza perduta, e alla forza e alla purezza fatte di puro male. Il giovane Mr. Hyde lo tallona e tenta di farlo soccombere con tutta la sua affascinante cattiveria. Vorrebbe un mondo che non gli appartiene, un luogo che alla fine si rivelerà per lui una trappola mortale. Sarà un potente veleno che porrà la parola fine a Jekill e all'ambizione dell'Uomo, ad una realtà fatta solo di menzogne.

Domenica 12 ottobre in gara al Festival "Di Scena a Fasano", sarà la volta di "Dr.Jekyll & Mr. Hyde", portata in scena dalla compagnia salentina "Calandra", che con questa rappresentazione hanno raccolto numerosi premi in giro per festival e rassegne teatrali. La compagnia è nata nel 1991 e lungo questi anni ha affrontato un repertorio che va dal classico al moderno, dai testi originali alle sperimentazioni. Inoltre nel mese di luglio organizza il "Premio Nazionale Teatrale 'Calandra', che si svolge a Tuglie, in provincia di Lecce, sede della stessa compagnia. Ad interpretare i due celebri protagonisti della storia creata da Robert Louis Stevenson, saranno Federico Della Ducata e Donato Chiarello. La regia è firmata da Giuseppe Miggiano. Sipario alle ore 19.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La compagnia 'Calandra' di tuglie al Festival "di scena a Fasano"

LeccePrima è in caricamento