Mercoledì, 28 Luglio 2021
Eventi

La cooperativa San Giorgio di Carpignano spegne cinquanta candeline

La società festeggia l’anniversario dalla sua fondazione e i soci hanno inteso organizzare una serie di eventi celebrativi, in programma venerdì 12 e sabato 13 ottobre, a cui presenzieranno autorità locali ed esperti del settore

CARPIGNANO SALENTINO - La società cooperativa agricola San Giorgio festeggia il 50esimo anno dalla sua fondazione: per celebrare questo traguardo i soci hanno inteso organizzare una serie di eventi celebrativi, in programma venerdì 12 e sabato 13 ottobre presso la sede della cooperativa (in via provinciale Martano Otranto km 4), a cui presenzieranno autorità locali ed autorevoli esperti e tecnici del settore.

Nello specifico, la giornata di venerdì 12 ottobre, alle ore 9.30, si aprirà con i saluti istituzionali del sindaco del Comune di Carpignano, Roberto Isola, del prefetto di Lecce, Giuliana Perrotta, del presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, e del Presidente della Camera di Commercio, Alfredo Prete. Seguiranno gli interventi del presidente dell’Aprol Lecce, Francesco Guido, del presidente di Confagricoltura Lecce, Mario De Pascalis, del presidente di Coldiretti Lecce, Pantaleo Piccinno, del presidente di Copagri Lecce, Fabio Ingrosso e del presidente di Fedagri Puglia, Santo Ingrosso.

Relazioneranno su varie tematiche del settore olivicolo: Bernardo De Gennaro, dell’Università degli Studi di Bari, Nicola Laricchia, dirigente della Regione Puglia, Annunziato Scaramozzino, dell’Unaprol Roma, Giampaolo Ronga e Giuseppe Rosa, di Basf Italia, e Giuseppe Mauro Ferro dell’Accademia dei Georgofili.

Le conclusioni della prima giornata saranno di Francesco Pacella, assessore all’agricoltura della Provincia di Lecce, di Dario Stefàno, assessore alle risorse agroalimentari della Regione Puglia e di Paolo De Castro, presidente commissione agricoltura e sviluppo rurale parlamento europeo. A coordinare i lavori il presidente della società cooperativa San Giorgio di Carpignano Salentino, Luigi Spisso; moderatore il giornalista Bruno Conte.

La giornata di sabato 13 ottobre, alle ore 9.30, si aprirà con l’intervento della nutrizionista Alessandra Mattioni, che relazionerà ai ragazzi delle scuole medie e superiori del territorio sulle proprietà salutistiche dell’olio extravergine di oliva e prove di assaggio. Nel pomeriggio, alle ore 17.30, dopo la celebrazione eucaristica e il saluto di monsignor Donato Negro, arcivescovo di Otranto, spazio alla presentazione del  volume “Tra gli olivi del Salento – La Società Cooperativa Agricola San Giorgio di Carpignano Salentino nella ricorrenza del 50° anniversario della sua costituzione 1962-2012”,  a cura di Giorgio Sindico.

Previsti interventi di Giacinto Urso, fautore della costituzione della cooperativa, di Paolo Ferrante, già funzionario dell’ente riforma fondiaria, dell’editore Mario Congedo, di Cesare Coricciati e di Luigi Spisso, rispettivamente ex e attuale presidente della cooperativa.

 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La cooperativa San Giorgio di Carpignano spegne cinquanta candeline

LeccePrima è in caricamento