Eventi

La Notte del Borgo a Borgagne per danzare con i Vega 80

Gli Insintesi aprono la programmazione dell'Istanbul, al Porticciolo di S. Andrea è gara tra i dj's e per chi si trova fuori dalla provincia vi aspetta Rosso di Sera

Vega_80_-_10_Giugno

I progetti artistici continuano a farsi sentire nel Salento, lasciando ancora l'eco dei suoni estivi che ritornano in questo inizio d'autunno per movimentare le notti salentine. Il primo appuntamento previsto per il week end è quello di domani, venerdì 30 settembre a Borgagne con La Notte del Borgo insieme alla musica dei Vega 80, eclettici e festosi nel modo di interpretare i pezzi più famosi degli anni 80.

Con carisma e grinta regalano al pubblico un vero e proprio spettacolo dal vivo, uno show dai mille colori. Sfondo scenografico, cambi d'abito, tutti particolari che contribuiscono a far diventare i classici della musica internazionale un mix intenso che scatena il pubblico in ogni appuntamento. I Vega 80 sono Guido Vincenti alla batteria, Ylenia Protino al basso e voce, Piero Locorotondo alla chitarra e voce, Stefania Morciano alla voce e Nanni Surace allo show control. Un appuntamento da non perdere per lo spettacolo che ci regaleranno a Borgagne a partire dalle 23 a Largo Castello. Prima di loro a piazza Sant'Antonio, i Malfattori alle 20.30, per ridere con uno spettacolo comico messo in scena da quattro esilaranti personaggi salentini.

"Salento in dub fest" apre la programmazione dell'Istanbul, mentre continuano gli aperitivi al Poticciolo di Torre Sant'Andrea e le serate live a Cutrofiano con i Morrison Hotel.

Ad aprire la programmazione dell'Istanbul Cafe di Squinzano sono gli Insintesi che propongono le nuove produzioni Salento in Dub, insieme a due voci rappresentative del nostro territorio, Enza Pagliara e Anna Cinzia Villani. Il primo appuntamento previsto all'Istanbul è il 1 ottobre, dalle 22, per la programmazione invernale del "Salento In Dub Fest". Il programma, che inizierà ad ottobre per concludersi a marzo, ci porterà tra la musica reggae e popolare salentina, unita ai suoni del dub e della musica elettronica. "Salento in Dub fest" non sarà solo un evento musicale, ma ci sarà una prima parte dedicata alle produzioni cinematografiche legate al territorio. La serata ha inizio alle 22 con la proiezione del film "Italian Sud Est", accompagnato da degustazione di prodotti tipici salentini. Il film racconta le storie che si intrecciano lungo il tragitto dei treni Sud Est che attraversano la provincia leccese.

Un aperitivo al mare è ormai fisso insieme al Baraka Sound System che apre i pomeriggi musicali che vedono un dj set insieme a Castigliani, Flowers, Magia e Re Kappa, domenica 2 ottobre dalle 17. Le serate danzanti continuano questa sera a Cutrofiano, al Jack'n Jill, dove ritorna la programmazione live insieme ai Morrison Hotel, progetto tributo dei Doors, che ritornano, per regalare una serata tra i brani storici del gruppo, facendo rivivere un momento importante della storia della musica.

Fuori porta, al Petruzzelli di Bari, è "Rosso di Sera" tra cultura, letteratura e spettacolo.

Un programma ricco di arte e cultura, una serata intensa dove assaporare, nella splendida cornice del Teatro Petruzzelli di Bari, un incontro di suoni e colori che raccontano la nostra terra. Questa sera parte il secondo atto della rassegna "Frontiere - la prima volta", un momento artistico e letterario, insieme ai protagonisti della cultura e dello spettacolo.


La serata "Rosso di Sera" si apre con la proiezione dei video Paradox of Praxis 1, di Francio Alys e segue con la presentazione di Gianrico Carofiglio con "Bari, città di frontiera", Maya Sansa in "Storia lacerata nel corpo di una donna" con il poeta Adonis e con l'accompagnamento musicale di Davide Viterbo. Anche Vinicio Capossela sarà ospite della serata con la performance "Mediterraneo il mare del mito, gli inganni, le promesse, le risacche". Ultima performance "Il terremoto delle donne: voci e visioni dall'Aquila" di Patrizia Bernardi e Paolo Pisannelli, per una produzione Animammersa, Big Sur, Officina Visioni. La chiusura della serata vedrà sul palco il Diego Amador Trio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Notte del Borgo a Borgagne per danzare con i Vega 80

LeccePrima è in caricamento