Lunedì, 27 Settembre 2021
Eventi

"Lecce Fashion, per un Weekend all'insegna della moda"

La moda salentina in passerella sabato e domenica sera, presso il quartiere fieristico di Piazza Palio. Ospiti le maggiori griffe pugliesi di abbigliamento e accessori

LECCE - Fine settimana all'insegna della promozione quello in arrivo. Da una parte, domenica pomeriggio, i cuori giallorossi batteranno per quella in serie A, dall'altra, già a partire da sabato sera, sfileranno sul palco del quartiere fieristico di piazza Palio i modelli frutto della creatività pugliese, per due serate tutte dedicate alla promozione del territorio e delle sue potenzialità. Ritorna, infatti, alla sua quinta edizione, l'appuntamento "Lecce Fashion Weekend", imperdibile vetrina di tutto ciò che brilla di nuovo e trendy sotto il sole di Puglia, organizzato dall'agenzia "Alta Voce" in collaborazione con l'associazione "Stage".

In passerella, il 29 e il 30 maggio, si alterneranno diciotto aziende, il meglio delle griffe pugliesi in fatto di abbigliamento e accessori, presentate dalla giornalista Cinzia Malvini, conduttrice del programma "Moda" dell'emittente "La 7", che trasmetterà uno speciale sull'appuntamento leccese. Ospiti delle due serate moda anche le griffe Gattinoni, FuturoRemoto e Gianni Calignano, con un evento collaterale che si terrà presso Palazzo Tafuri, in corso Libertini, domenica pomeriggio, che vedrà la presenza di Guillermo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni, e Stefano Dominella, ex presidente di "AltaRoma" e consigliere della Camera Nazionale della Moda.

Grazie alla partnership della manifestazione con lo sportello Sprint Puglia e con l'Istituto Commercio Estero, inoltre, giungerà a Lecce una delegazione di quindici buyer dal Giappone, un'importante presenza per la commercializzazione internazionale del prodotto moda Made in Puglia. "Potrebbe essere la chiave di volta per ampliare nel Sol Levante il mercato delle imprese pugliesi di abbigliamento casual, alta moda, maglieria e scarpe- ha spiegato Loredana Capone, vice presidente della Regione Puglia -, perché i giapponesi sono da sempre appassionati del made in Italy, soprattutto nel settore moda. L'obiettivo è quello di conquistare l'attenzione della fetta di mercato giapponese, disposta a spendere ingenti somme per acquistare i capi di qualità realizzati attraverso lavorazioni artigianali. Inoltre - ha concluso - il settore del tessile rappresenta una realtà di rilievo della nostra economia, con oltre 5mila imprese attive, perciò la strada più giusta da intraprendere per favorire la ripresa è quella di offrire la qualità che rende il manufatto pugliese inimitabile e investire sull'apertura ai mercati esteri. Il Giappone, per la moda, è davvero un'enorme opportunità".

Il programma delle serate
Sabato 29 maggio, ingresso ore 20, la prima sessione di Lecce Fashion Weekend, con la moda di Made in Carcere, Elizabeth the First, Raguso Uomo, Cri Cri Beach, Imagine, Romeo Gigli Cerimonia Uomo, Antonio Tarantino Couture e Angelo Nardelli 1951. Ospite Gianni Calignano Couture.

Domenica 30 maggio, dalle ore 19 alle ore 21, Exhibition FuturoRemoto Jewels, Gattinoni, Zanotti scarpe, a Palazzo Tafuri, corso Vittorio Emanuele
Alle ore 21, invece, sul palco del quartiere fieristico di piazza Palio, la seconda sessione dell'evento, con la moda di Danny Maria Ramundo, Kaigo', Cardignan, La Coccinella, Degas, Le Naty, Gaudiomonte Couture, Rossorame. Ospiti FuturoRemoto Jewels e Gattinoni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lecce Fashion, per un Weekend all'insegna della moda"

LeccePrima è in caricamento