Giovedì, 13 Maggio 2021
Eventi

Lequile, un paese di bellezza raccontato a colpi di pittura dagli allievi di “Percorsi d’arte”

Nell’epoca in cui il telefonino è, nel bene e nel male, una prolungazione della nostra mano, può capitare di assistere ad una “ribellione” collettiva con appuntamento settimanale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Nell’epoca in cui il telefonino è, nel bene e nel male, una prolungazione della nostra mano, può capitare di assistere ad una “ribellione” collettiva con appuntamento settimanale. È quello che succede da tre anni a Lequile con “PerCorsi d’Arte” il laboratorio di pittura per bambini e ragazzi di Milena Guarascio, a cui hanno preso parte anche quest’anno quasi 50 ragazzi in età compresa tra i 6 e i 13 anni, provenienti da diversi paesi della provincia. La pittrice, supportata dall’assessorato alla Cultura che ha messo a disposizione degli allievi una sala dell’istituto Andrioli, nei giorni scorsi ha infatti tracciato, dinanzi alla platea dei genitori, il bilancio stagionale di questa terza esperienza emozionale in cui, ancora una volta, la bellezza dell’arte è stata il fulcro di tutto. Un resoconto visivo avente come tema lo studio e la rielaborazione dei maggiori movimenti artistici del Novecento, dai Fauves al Surrealismo, passando dal cubismo e dalla metafisica. Ma anche lo studio e riproposizione visiva di poesie di autori come Pascoli, Cardarelli e Govoni e la narrazione di Lequile su testi del poeta contemporaneo Marcello Buttazzo. Un percorso quindi non solo tecnico pratico, ma un viaggio vero e proprio nel mondo delle arti che hanno caratterizzato il ‘900, alla ricerca di un nuovo concetto di bellezza. Lavori di pittura di livello pregevole che testimoniano la bontà del progetto educativo nel dare e avere, Amministrazione Comunale e futuri protagonisti della società di domani, nell’ambito del sentirsi comunità attiva. A tal proposito Antonio Spedicato, assessore alla Cultura del Comune di Lequile, a conclusione della terza edizione di “PerCorsi d’Arte” ha dichiarato: “In un’epoca di decadenza, dominata dagli egoismi, al fine di determinare una rinascita delle nostre comunità è necessario investire nel capitale sociale. Una rinascita che il mio assessorato sta percorrendo attraverso la collaborazione con una serie di operatori culturali del nostro paese e la partecipazione attiva delle famiglie. Un’intesa che ad oggi fa di Lequile un modello culturale di successo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lequile, un paese di bellezza raccontato a colpi di pittura dagli allievi di “Percorsi d’arte”

LeccePrima è in caricamento