rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Eventi Melpignano

Melpignano si impegna a diventare “Comunità del cibo”. Se ne parla nel Mercato del Giusto

Laboratori, stand nei quali sarà possibile acquistare prodotti a kilometro zero e il live di Mino De Santis. Nella mattinata di domenica 4 dicembre un dibattito alla presenza di amministratori, esperti in biodiversità e un sociologo di Unisalento

MELPIGNANO – Torna a Melpignano il Mercato del Giusto che, domenica 4 dicembre, riempirà di stand i portici di Piazza San Giorgio. Prende il via alle 10,30 con un dibattito sul tema “Le comunità del cibo: filiere corte, consumo alimentare consapevole, nuove pratiche tradizionali sul territorio, coltivazione didattica”. Parteciperanno, oltre alla sindaca di Melpignano, Valentina Avantaggiato, il primo cittadino di Cutrofiano Luigi Melissano e il presidente del Parco naturale regionale Otranto-Santa Maria di Leuca, Francesco Minonne.

E ancora, tra i relatori dell’incontro, Francesca Casaluci, per l’associazione “Salento km0”; Enrica Saracino, direttrice dell’Istituto comprensivo di Corigliano d’Otranto, Melpignano e Castrignano de’ Greci e, infine, Angelo Salento, sociologo e professore associato di Unisalento.

Un primo confronto col quale ci si impegnerà alla successiva sottoscrizione di uno schema d’accordo e di condivisione di intenti per la costruzione di una vera e propria “Comunità del cibo”. Un laboratorio intratterrà inoltre i bambini, dal titolo “Pagine di pietra”.  Al termine della mattinata, poi, il live del cantautore Mino De Santis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melpignano si impegna a diventare “Comunità del cibo”. Se ne parla nel Mercato del Giusto

LeccePrima è in caricamento