Merine: Ultimo appuntamento con la "Sagra te lu ranu"

Oggi, domenica 15 luglio, ultimo giorno di festa nel borgo alle porte di Lecce

sagra-ranu
Quarto e ultimo giorno, oggi, per la "Sagra te lu ranu", festa popolare di Merine, ampia frazione di Lizzanello con una spiccata anima, che rinverdisce di anno in anno le sue tradizioni popolari, tramandandole nel tempo. E' una delle sagre più attese e visitate dell'estate salentina: davanti ai visitatori gli antichi piatti della tradizione culinaria, come li "patarnosci a sciungi bbrotu", le "oe alla metetura" e "li pesieddhri a mmuersi". Il tutto, accompagnato da convegni, mostre (come quelle sulla cultura contadina albenese e salentina) e musica folkloristica.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'ultimo appuntamento di questa domenica, musica dal vivo in piazza Nuova con "Folk 2000", mentre all'Ajera vi saranno i "Ladricorè" ed il "Canzoniere grecanico salentino". Ma non solo: per gli amanti di altri generi anche la capoeira brasiliana con "Maculelè", scuola di danza del maestro Kel Malicia. E poi, ovviamente, tanti stand gastronomici per sane scorpacciate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

Torna su
LeccePrima è in caricamento