Mostre

Mostra Max Hamlet Sauvage

Mostra d'arte contemporanea a Galatina con Max Hamlet Sauvage

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

In prima assoluta il Sauvage esporrà, a Galatina presso la sala Martinez Hotel Palazzo Baldi, il suo ciclo di opere anni '70 denominato"Le Metamorfosi".

La mostra, con ingresso GRATUITO, resterà aperta tutti i giorni dal 27 Marzo al 6 Aprile p.v. e nei 3 weekend successivi 11-12 Aprile, 18-19 Aprile e 25-26 Aprile.

Le opere del Sauvage sono state esposte negli ultimi 40 anni in oltre 80 esposizioni nazionali ed internazionali tra cui Londra, Parigi, Praga, New York, Tolone, Milano, Roma, Ferrara, Verona, Bologna, ecc…

Le Sue opere sono frutto di un pensiero utopico legato al surrealismo ed alla metafisica, nonché frutto di anni di ricerca, collaborazioni ed esperienze maturate con i più quotati artisti e critici d'arte internazionali del calibro del pittore spagnolo Dalì, il francese critico d'arte nonché fondatore del Nouveau Realisme Pierrè Restany, l'italo-egiziano critico e storico d'arte Arturo Schwarz, lo scrittore italiano Mario De Micheli, il critico d'arte italiano Roberto Senesi, lo scultore giapponese Yoshin Ogata, il maestro tedesco pittore e scultore MaxErnst, il pittore francese Andrè Verdet, i pittori e critici d'arte GilloDorfles e Valerio Adami, il francese scrittore e critico d'arte JeanClair, il manifesto americano ed internazionale della pop-art AndyWarhol, il critico d'arte italiano Vittorio Sgarbi e tantissime altri rappresentanti dell'arte che hanno influenzato la crescita artistica del Sauvage.

Info su: https://www.hotelpalazzobaldi.it/it/eventi/mostra-max-hamlet-sauvage-166.html

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LeccePrima è in caricamento