Giovedì, 28 Ottobre 2021
Mostre

Pasolini protagonista della sfida tra Lecce e Matera verso il 2019. Mostra al Carlo V

Fino al 2 novembre al primo piano del castello una rassegna sull'intellettuale e regista che ha segnato un pezzo della storia d'Italia. Dal 20 luglio, in Basilicata, un evento per il cinquantennale delle riprese de "Il Vangelo secondo Matteo"

LECCE – Nel derby culturale meridionale tra Lecce e Matera uno dei protagonisti è Pierpaolo Pasolini. Le due città, infatti sono tra le candidate a diventare Capitale europea della cultura nel 2019, e in entrambe è stata organizzata una mostra sullo scrittore, intellettuale e regista.

Dal 26 giugno al 2 novembre nel capoluogo salentino aperti i battenti del castello di Carlo V per “L’universo di Pier Paolo Pasolini – Arte e bellezza da Giotto a Patti Smith”. Dal 20 luglio al 9 novembre la “Città dei sassi”, ospiterà presso Palazzo Lanfranchi la mostra “Pasolini a Matera. Il Vangelo secondo Matteo cinquant’anni dopo. Nuove tecniche d’immagine: arte, cinema, fotografia”. Il lungometraggio fu girato in gran parte proprio nella “Città dei sassi”.

L’appuntamento leccese è stato presentato oggi dall’assessore a Turismo e Spettacoli, Luigi Coclite, dalle curatrici della mostra Silvia Borsri e Paola Rampini (insieme a Gianni Canova). L’evento è stato organizzato mostrapasolini 005-2dalla società Ventunododici e promosso dal raggruppamento temporaneo d’imprese formato da Theutra, Oasimed e Novamusa. All’interno del percorso espositivo, tra l’altro. una selezione di scatti del fotografo Roberto Villa, al seguito del regista per le riprese de “Il fiore delle mille e una notte”. Da sabato 28, con cadenza settimanale, sono previste le proiezioni di quattro dei film di Pasolini: si inizia con “Comizi d’autore” (1965) per proseguire con “Mamma Roma” (1962), “Decameron” (1971) e infine “Il Fiore delle mille e una notte”.

L’accesso è a pagamento, da 3 euro per le scolaresche fino a 15 per il nucleo familiare (due adulti e bambini). Gli orari di apertura sono dalle 9 alle 21, tutti i giorni, fino al 30 settembre. Dal primo di ottobre fino alla chiusura della mostra, tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 20.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasolini protagonista della sfida tra Lecce e Matera verso il 2019. Mostra al Carlo V

LeccePrima è in caricamento